• Sei il visitatore n° 476.773.391
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 31 ottobre 2010 alle 11:08

Lomagna: centro storico, parola i cittadini Via alle modifiche anche al piano traffico


Le 108 osservazioni, critiche, proposte e soluzioni alternative dei cittadini di Lomagna al progetto di riqualificazione del centro storico pervenute in comune sono state valutate e discusse dall'amministrazione con i "diretti interessati" nel corso di un incontro promosso nella serata di giovedì 28 ottobre presso l'Auditorium di via Roma, gremito per l'occasione. Il sindaco Stefano Fumagalli e l'assessore alla all'urbanistica e viabilità Luca Fumagalli hanno dapprima illustrato nuovamente il progetto che cambierà il volto dell'area che ruota intorno al piazzale dove sorge la chiesa parrocchiale.

Pierangelo Porta, Luca Fumagalli e Stefano Fumagalli

Il presidente della consulta comunale urbanistica Pierangelo Porta ha quindi elencato una serie di modifiche al progetto dell'amministrazione, legate alla variazione di alcuni sensi di circolazione, alla richiesta di sperimentare i nuovi flussi prima di passare alla progettazione definitiva e alla proposta di allargare solamente in modo lieve la strettoia tra via Martiri della Libertà e via Mazzini attraverso lo smusso di una abitazione di proprietà non comunale, che renderebbe più agevole la svolta a sinistra per chi gira in via Martiri arrivando da via Gargantini.
Sono state quindi illustrate le segnalazioni giunte dai cittadini nell'ambito del progetto "Dì la tua" promosso dall'amministrazione. In tanti (una trentina di persone) ha suggerito di trovare una strada alternativa per l'acceso al centro paese, qualcuno (circa 20 cittadini) ha fatto notare che i costi del progetto sono eccessivamente elevati, altri lo hanno criticato in maniera più generica o affermando che con le modifiche previste la strada da percorrere per chi arriva a Lomagna si allungherebbe eccessivamente. Non sono mancate proposte relative all'accesso al centro storico, vietandolo ai non residenti o prevedendo per loro il pagamento di un ticket.
Questo lo schema degli interventi:


L'amministrazione comunale affiderà a breve un incarico esterno per la modifica del PUT (Piano Urbano del traffico) approvato nel 2006. La revisione del piano varrà effettuata partendo dalla proposta dell'amministrazione tenendo conto, ove possibile, delle proposte dei cittadini.
In parallelo alla fase di redazione del PUT si procederà all'allargamento della strettoia tra via Martiri della Libertà e via Mazzini (progetto già approvato dall'amministrazione comunale di Lomagna e affidato in settembre all'ufficio tecnico del comune per la progettazione definitiva/esecutiva).

 

La simulazione in piazza della chiesa


Una volta approvato il PUT e allargata la strettoia si passerà ad una fase di sperimentazione del nuovo flusso viabilistico del centro storico per valutarne gli effetti.


"Ritengo questi incontri indispensabili non solo per il confronto tra amministrazione e cittadini, ma anche tra cittadini e cittadini" ha spiegato il sindaco Stefano Fumagalli. "La discussione diretta e trasparente, anche se a volte un po' animata, aiuta sicuramente il paese ad essere più comunità e questo non può che far bene a Lomagna, che sta vivendo da alcuni anni una notevole crescita demografica".
Il primo cittadino ha concluso la serata auspicando la medesima presenza anche nella prossima assemblea pubblica, che sarà organizzata a breve per discutere di un altro importante tema che riguarda il paese.
R.R.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco