Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 415.869.024
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 30 settembre 2013 alle 17:41

La Lombardia per le imprese

Si concretizza in quattro settori -Progetto di Legge per la Competitività, Credito Adesso, Cluster tecnologici e Responsabilità Sociale dell'impresa- l'azione di Regione Lombardia per sostenere l'attività imprenditoriale della rete lombarda.

Il Consigliere Mauro Piazza commenta:

"Ringrazio l'Assessore Melazzini che ha colto gli spunti e stimoli arrivati dal territorio per aiutare il nostro tessuto produttivo a far fronte alla crisi e a rilanciare la competitività delle nostre eccellenze. Come Consigliere Regionale ho trasmesso la segnalazioni alle Associazioni di categoria e delle imprese perché questa forte iniziativa sia sfruttata a dovere dal sistema del lecchese.

In particolare voglio esprimere il mio apprezzamento per le modifiche introdotte per snellire e migliorare Credito Adesso, uno strumento molto importante per finanziare il fabbisogno di capitale circolante e contrastare il fenomeno della stretta creditizia, sostenuto da RL, Finlombarda e istituti bancari, strumento ancora a disposizione delle imprese con 270 milioni di € ancora disponibili.
Per quanto riguarda Credito Adesso le modifiche più importanti che mi preme sottolineare sono:

- Ampliamento dei settori finanziabili, in particolare segnalo quelli del turismo;
- Incremento della percentuale di finanziamento dal 50 al 60% dell'importo;
-Incremento del massimale erogabile nel caso di medie imprese
- Abbassamento della soglia minima di accesso per le micro e piccole imprese da 100.000 a 30.000 euro di ordini/contratti di fornitura;
- Diminuzione dell'onerosità del finanziamento con l'aumento del contributo per l'abbattimento del conto interessi dall'1% all'1.25%;
- Procedure semplificate di accesso per le richieste di finanziamento fino a 45.000 €.

Gli interventi in favore dell'economia reale non si fermano a Credito Adesso, in particolare voglio segnalare nelle Legge per la Competitività la proposta dell'istituzione di zone a "burocrazia zero": unica comunicazione per aprire un'attività utilizzando una sola autocertificazione e sistema integrato dei controlli regionali e statali.

Un milione di euro è destinato ai Cluster tecnologici tra i quali figura anche quello lecchese per le start up.

Quest'ampia serie misure è sicuramente motivo di soddisfazione e segno di attenzione alle imprese e ai territori che si somma all'abolizione già ottenuta dei Click Day ad opera dell'Assessore Aprea e all'operazione "Credito in Cassa" per dare liquidità alle aziende con i crediti della pubblica amministrazione.
La nostra azione e il nostro impegno non si ferma certo qui: prossimamente in aula richiederò che Finlombarda istituisca uno sportello periodico presso gli Ster per far conoscere i propri strumenti ad associazioni e aziende così da rendere veramente utile e fruibile il suo operato"


Di seguito il link per le slides esplicative delle azioni messe in campo da Regione Lombardia
http://www.regione.lombardia.it/shared/ccurl/332/1010/La_Lombardia_per _le_imprese_4 punti.pdf

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco