Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 392.904.710
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/05/2021
Merate: 23 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 18 µg/mc
Lecco: v. Sora: 17 µg/mc
Valmadrera: 14 µg/mc
Scritto Venerdì 27 settembre 2013 alle 17:45

Lo studio sul prolungamento della tangenziale est è merito della LN. E ai corvi ambientalisti dico: basta con prese di posizioni a prescindere

Ho visto il vostro articolo sul prolungamento della tangenziale est e sono rimasto veramente deluso nel vedere da una parte i soliti ambientalisti “talebani” che sparano i loro soliti principi astratti e privi di ogni collegamento alla realtà locale e particolare, dichiarandosi contrari a prescindere ad una ipotesi di prolungamento della tangenziale est; opera che toglierebbe il traffico veicolare di superficie che oggi soffoca con i gas di scarico, polveri sottili e rumori tutti i paesi lungo la 342 dir, senza considerare poi le code chilometriche che si sviluppano quotidianamente lungo tutto il tracciato esistente, causando evidenti problemi e disagi per gli automobilisti, per il trasporto pubblico su gomma e per il traffico pesante, incidendo negativamente sui costi delle nostre aziende.
Tutto questo per certi ambientalisti non conta niente, per loro non bisogna fare nuove strade (no bisogna continuare a soffocare nel traffico quotidiano), non bisogna costruire nuove aziende, creare sviluppo e lavoro, no non serve niente di tutto questo, bisogna pensare all’ambiente…. , certo l’ambiente è importantissimo , ma da quando esiste l’uomo l’ambiente ha sempre subito della trasformazioni, non si può pretendere che da adesso in avanti nulla venga modificato, ma invece bisogna avere le capacità per trovare soluzioni che possano valorizzare l’ambiente, migliorare la qualità della vita delle persone e magari rimediare a qualche errore del passato. E questo credo che sia proprio lo spirito che ha fatto nascere l’idea di un opera pubblica così importante e strategica per tutta la provincia di Lecco ed oltre, ed è triste vede questi “corvi ambientalisti” attaccare un ipotesi una bellissima i dea, senza conoscerne i contenuti, ma solo per giustificare la propria esistenza!!!! Un'altra cosa che mi ha veramente deluso è che se oggi si parla di prolungamento della tangenziale est in Provincia di Lecco è SOLO GRAZIE ALLA LEGA NORD!!!!!, e questa cosa non viene nemmeno citata nell’articolo (anzi pare che il merito se lo prendano altri….), pertanto vorrei informare chi non lo sa che è solo grazie al lavoro del gruppo provinciale della Lega Nord , dell’Assessore Marco Benedetti, del Vice Presidente e Assessore ai lavori pubblici Stefano Simonetti che ha coordinato i lavori degli uffici provinciali e tenuto i rapporti con i sindaci interessati, quindi è solo grazie alla determinazione della Lega Nord, se oggi finalmente dopo tante parole si comincia a delineare un percorso che sicuramente sarà lungo e difficile, ma le prime cose da fare erano quella di inserire l’ipotesi nella variante al PTCP in corso di approvazione e di far inserire l’opera nel programma regionale, cose che sono state fatte, adesso però servirà l’impegno e la determinazione di tutti per far si che questa ipotesi progettuale si trasformi in un vero e proprio progetto, certo il periodo non è dei migliori, ma grazie al carattere e alla determinazione di noi Lombardi e magari al 75% delle tasse pagate il Lombardia questa importantissima opera pubblica si potrà fare.
Saluti dal Segretario Lega Nord Circoscrizione di Merate
Alberto Spreafico
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco