• Sei il visitatore n° 494.885.877
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 11 settembre 2013 alle 16:13

Titolo italiano di bmx per il garlatese Marco Radaelli

Un week end strepitoso per il sodalizio meratese del team Il Biciaio, impegnato con i suoi giovani piloti, alla prova unica del campionato italiano di bmx disputata a Verona
L'impegno dei ragazzi sulla nuovissima pista di bmx denominata Nuova pista Olimpica
Pubblico numerosissimo, e ben trecentoventi atleti al via, alla competizione tricolore.


Ha rispettato il pronostico della vigilia il dinamico Marco Radaelli, che ha saputo con grande carattere, determinazione, ed ottima guida, conquistare il titolo italiano della sua categoria dei G4 (10 anni). Una maglia tricolore per un giovane rider che sta archiviando la stagione 2013, in maniera impeccabile. Non è un caso che anche l'amministrazione comunale di Garlate, lo scorso mese di luglio, consegnò un riconoscimento a Marco per il podio conquistato all'europeo. Ritorniamo a Verona. Rimanendo nei G4 da segnalare l'ottimo settimo posto di Massimo Ravasio e l'undicesimo posto di Davide Catanese. Finale nei G2 (8 anni) conquistata da parte di Alessandro Armonti che conquista un brillante sesto posto. Gli altri: sedicesimo Alessandro Gadosa, davanti a Simone Carenini, e ventesimo, Lorenzo Corti . Nei G6 (12 anni) quindicesimo posto per Lorenzo Ravasio. Negli Esordienti ventesima piazza per Emanuele Colombo. Bene anche Beatrice Novati prima nella sua battteria Apripista
<< Ovviamente siamo orgogliosi della maglia tricolore conquista da Marco-dice Andrea Radaelli- ma è emblematico rimarcare che, grazie alle prove dei nostri atleti, il team Biciaio Merate ha conquistato l'ottavo posto nella classifica a squadre e siamo stati premiati>>   

I colori del team Biciaio Merate si mettono in evidenza anche a Moena, località che ha ospitato la suggestiva Val di FassaBike gara inserita nei circuiti del Marathon Tour, del Trek Zerowind e del Prestigio

Sui 65 km del marathon grande prova di Luca Paniz (3h38'38") che conclude la sua fatica al 54^ posto assoluto, conquistando un brillante secondo posto nei master 2 (35/39).
Nei cento assoluti anche Stefano Ghezzi (3h52'19") 94^ assoluto e settimo nei master 3 (40/44). Gli altri:
104^ Luigi Bonfanti (3h55'52") decimo master 4 (45/49)
112^ Aldo Gilardi (3h59'59") decimo master 3 (40/44)
287^ Emilio Bonetti (4h52'14") trentatreesimo master 1 (30/34)

Nel percorso Classic 46 km Matteo Farina chiude in 3h28'50" terminando la sua prova al 146^ posto assoluto centrando il ventottesimo posto nei master 3 (40/44)

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco