Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 420.623.746
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 26 ottobre 2010 alle 18:21

Cernusco: Protezione civile al lavoro sul ponte di Via Roma

Il Gruppo Intercomunale di Protezione Civile del Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone ha partecipato con otto volontari all'esercitazione provinciale di Protezione Civile "Resegone 2010". I volontari montevecchini hanno alloggiato al campo base di Imbersago e hanno collaborato al cantiere di Calolziocorte nella giornata di sabato e a quello di Cernusco Lombardone nella giornata di domenica.


Il cantiere di Cernusco Lombardone è stata richiesto dal comune stesso in seguito all'esondazione del torrente Molgora avvenuta a Ferragosto, presso il cortile di via Roma. Il comune infatti provvederà al completo rifacimento del ponte di via Roma, ma nel frattempo verrà effettuato un dragaggio dei detriti depositati ai piedi del ponte (che verrà effettuato nei prossimi giorni) ed occorreva innalzare un argine provvisorio a tutela del cortile.


La gran parte dell'argine è stato realizzato a tempo di record dai volontari di Protezione Civile nella mattinata di domenica. Sono intervenuti una trentina di volontari dei Gruppi di Protezione Civile di Montevecchia, Merate, Pescate, Imbersago e Lecco che hanno realizzato e movimentato in poco più di due ore 650 sacchi di sabbia utilizzando 10 metri cubi di materiale. Sul cantiere è giunto in visita l'assessore provinciale alla Protezione Civile Franco De Poi accompagnato dai funzionari provinciali ing. Angelo Valsecchi e il geologo Fabio Valsecchi. oltre al sindaco di Cernusco Lombardone Sergio Bagnato. Presente anche il vicesindaco, Giovanni Zardoni, che ha coordinato i lavori con la collaborazione del presidente del Comitato Provinciale delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile della Provincia di Lecco, Gaetano Chiappa.


I volontari del gruppo intercomunale di Montevecchia e comunale di Merate effettueranno un nuovo intervento nei prossimi giorni per completare le arginature provvisorie.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco