• Sei il visitatore n° 485.189.600
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 27 agosto 2013 alle 16:51

Malgrate: in campo lo sport per i ragazzi dai 5 ai 14 anni

Dal Basket alla Ginnastica artistica, passando per il Rugby e il Tiro con l'Arco: due intere settimane di camp per sperimentare una decina di discipline sportive diverse . Si tratta di "Scuole aperte per ferie", l'iniziativa che ha preso il via lunedì 26 agosto presso il palazzetto dello sport "Pietro Scola" di Malgrate. Un camp sportivo a 360 gradi, quindi,  promosso dal CONI a dal MIUR  e organizzato dalla delegazione del CONI di Lecco con il patrocinio del Comune di Malgrate.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE

Destinatari del progetto i ragazzi di età compresa tra i 5 e i 14 anni, che per le prossime due settimane conosceranno da vicino lo sport  in senso ampio, cimentandosi in discipline come Orienteering, Tiro con l'arco, Arrampicata sportiva, Calcio, Ginnastica Artistica, Basket, Volley, Rugby, Atletica, Vera e Badminton. Dieci giorni full time, dalle 8.30 alle 18.00, con pausa pranzo e merenda presso la scuola malgratese.

Cinquantasette in tutto, nello specifico,  i ragazzi che hanno preso parte a questa prima settimana di camp, mentre sono quasi un centinaio quelli che hanno deciso di partecipare alla seconda delle due.

Non solo sport, però, ma anche occasione di socialità. Questo, almeno, l'obiettivo principale del progetto, che stando a quanto affermano gli organizzatori intende offrire "un servizio di valenza sociale alle famiglie e promuovere, sempre attraverso l'attività motoria, la diffusione di valori come il rispetto dell'individualità del singolo, del gruppo, delle regole e di principi legati al benessere psico-fisico, alla socializzazione, all'integrazione e a un sano e corretto stile di vita".


Sino alla fine della prossima settimana i ragazzi saranno, quindi, accompagnati da uno staff composto da educatori, professori di Educazione fisica, animatori e tecnici sportivi delle varie discipline, tutti coordinati dall'insegnante Vera Sala. A conclusione di ciascuna delle due settimane è in programma una festa finale, alla quale potranno partecipare anche i genitori dei ragazzi.

D. F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco