Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 414.889.520
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 21 ottobre 2010 alle 17:34

E mentre un volontario cerca di sbloccare il maxi ingorgo ecco sfrecciare la ''solita'' Audi che a colpi di sirena passa tutti e va

C’era caos, questa mattina al doppio incrocio semaforico di Cernusco. E in attesa della Polizia locale, indossato il giubbetto catarifrangente, uno degli autisti della “carovana” trasporto speciale tentava volonterosamente di regolare il traffico. Cinque strade confluiscono nel punto in cui dall’enorme camion è scivolato il gigantesco manufatto prefabbricato in cemento. Uscivano le auto da Via verdi, zona est di Cernusco mentre si incominciava ad udire in lontananza una sirena in uso alle forze dell’ordine. Pochi secondi ed ecco irrompere sulla scena del grande caos, proveniente dal lecchese, la solita Audi con i vetri oscurati.

VIDEO



Un colpo di freni, poi di nuovo la sirena, il lampeggiante blu e avanti a tutta velocità imboccando la corsia che, normalmente, è in uso a quanti provengono in senso opposto, ovvero da Milano. Tutti senza parole ad assistere alla scena. “Prendo 65 euro al giorno per lavorare all’aperto, 10 ore al giorno, stare in mezzo al traffico e guarda che cosa mi tocca vedere”. Il commento di uno dei tanti automobilisti incolonnati da decine di minuti dovendo procedere a senso alternato. Una manciata di secondi e l’Audi a sirene spiegate si è dileguata lungo la 342.dir mentre tutti i cristiani normali fermi o, al più avanti a passo d’uomo. Impossibile ripetere i commenti. Si posso solo intuire. E condividere.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco