Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 415.859.984
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 21 ottobre 2010 alle 10:53

Cernusco: tir perde una trave in cemento da 20 tonnellate. Traffico in tilt per oltre 2 ore.


Una grossa trave in cemento del peso di circa 20 tonnellate è scivolata questa mattina attorno alle 7.30 dal bilico sul quale era stata agganciata con delle catene ed è finita al suolo. Un pesante tonfo che ha fatto sobbalzare i residenti delle vicine abitazioni e gli automobilisti in transito ma che, fortunatamente, non ha travolto nessuno.

La trave e, a destra, una delle catene tranciate

Il mezzo pesante, scortato dalle vetture adibite alla "scorta" dei trasporti eccezionali, stava procedendo in direzione Milano quando, all'altezza del secondo semaforo di Cernusco Lombardone, si è forse leggermente sbilanciato provocando un probabile spostamento del carico.

VIDEO


E' stato sufficiente questo movimento per tranciare le grosse catene che tenevano saldo il manufatto, "rotolato" così a terra. Come dicevamo, fortunatamente l'incidente si è verificato nei pressi della corsia laterale di scorrimento verso Milano, in prossimità del guard rail, quando non stava transitando nessuno, altrimenti le conseguenze sarebbero state davvero tragiche. La circolazione è immediatamente andata in tilt.

Gli operai che si trovavano sul mezzo e quelli sulle vetture di scorta hanno bloccato il traffico, mettendo in sicurezza la carreggiata. Ma da in entrambe le direzioni hanno iniziato a formarsi lunghe code. Sul posto è giunta una pattuglia della polizia locale di Merate, erroneamente contattata, ma dopo una sosta di circa mezz'ora è stata richiamata dal comando, in quanto fuori territorio.


Poco prima delle 9 gli operai sono riusciti a mettersi in contatto con il municipio di Cernusco e sul posto è giunto il comandante Valter Savarin, già impegnato in un altro servizio, che in poco tempo ha provveduto a far riprendere lo scorrimento del traffico, seppur fortemente rallentato.


Con apposite corde e morsi gli operai hanno agganciato la trave e sono così iniziate le operazioni di recupero. Il manufatto è stato pian piano sollevato da terra fino ad un'altezza di circa 2-3 metri. A quel punto il bilico, che aveva perso il carico, si è posizionato parallelamente alla carreggiata e, in retromarcia, è "scivolato" sotto la trave. L'operazione è durata una manciata di minuti e si è svolta senza particolari problemi.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco