Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 394.621.049
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 13/05/2021
Merate: 12 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 7 µg/mc
Merateonline > Associazioni > Auser - Filo d'argento del Meratese
Scritto Lunedì 10 giugno 2013 alle 09:14

Paderno: volontari in festa Auser serve più di 400 anziani

Un modo di farsi conoscere e anche di raccogliere fondi a sostegno delle iniziative solidali locali il mercatino dei volontari Auser Filo d'Argento, ospitato presso la piazza di Paderno d'Adda per tutta la giornata di sabato. Giornata che, per il quarto anno di fila, è stata dedicata anche a diverse altre iniziative che hanno coinvolto grandi e bambini tra giri in calesse, trucca bimbi, ma anche musica fino tardi con tarantella, flamenco, danze classiche e popolari, ed il momento conviviale della grigliata.

Lo scopo è stato innanzitutto quello di diffondere la cultura del volontariato alla cittadinanza, tentando di richiamare la sensibilità e l'attenzione delle persone sulle attività che l'associazione svolge sul territorio, a sostegno degli anziani che raggiungono fisicamente ma anche telefonicamente, per non far loro accusare la solitudine e la sensazione di "inutilità" ed insoddisfazione personale che la senescenza spesso porta con sé. Non da meno la giornata è stata un'occasione presa per festeggiare in prima persona i volontari che ne fanno parte, una squadra affiatata di 75 persone, una cinquantina del gruppo di Paderno e 25 del gruppo di Airuno, che nella prima metà di questo 2013 ha già superato le 1000 chiamate effettuate agli anziani.  Sono 408 quelli che raggiungono con la telefonia sociale, suddivisi in ben otto paesi delle nostre zone: Merate(98), Robbiate(76), Vederio Superiore(63), Verderio Inferiore(76), Paderno(84), pochi quelli a Montevecchia (6), Lomagna(3), Imbersago (solo 2); non vanno poi tralasciati i numeri che si rifanno agli utenti beneficiari del servizio di trasporto ed accompagnamento visto che ai comuni citati per le telefonate si aggiungono anche i soggetti residenti ad Aiurno, Beverate, Cernusco Lombardone, Missaglia ed Osnago. Col mercatino solidale si ricavano fondi che vanno per l'acquisto degli omaggi per i pazienti degli istituti geriatrici, a cui fanno visita nel periodo natalizio a Monticello, Viganò, Brivio.  A febbraio del 2013 sono state stimate 2513 chiamate effettuate, a cui hanno risposte le persone sole; sono stati  4463 i viaggi percorsi che, queste persone sole, le hanno invece raggiunte. 13 mila i servizi, 8600 le ore impiegate, 120.000 i kilometri percorsi. Dati questi , che confermano l'importante attività svolta dall'associazione, che al suo interno conta volontari con alle spalle decenni spesi nel campo del sociale, alcuni persino ultraottantenni, che da utenti raggiunti dalla telefonia sociale hanno deciso di diventare loro stessi volontari.
S.T.
Associazione correlata:
- Auser - Filo d'argento del Meratese
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco