• Sei il visitatore n° 483.660.252
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 16 ottobre 2010 alle 16:49

Olginate: il 22 recital del chitarrista Salvador

Venerdì 22 ottobre, alle ore 21, la Sala della Conchiglia del Convento di Santa Maria La Vite ospiterà un concerto organizzato dall'Associazione Culturale "Il Melabò", interamente dedicato alla chitarra e alla musica proveniente dall'area latino americana che tanti ritmi e tante melodie ha regalato all'intero pianeta. Protagonista della serata musicale, il chitarrista Stefano Salvador che, per eseguire alcune delle composizioni in programma, si avvarrà della collaborazione del polistrumentista Socrate Verona e del suo mandolino.
Lo spettacolo, parafrasando un ironico programma televisivo degli anni Ottanta condotto dal comico Beppe Grillo, è intitolato "Te la do io l'America... Latina - Serenate e suites brasiliane per chitarra e per chitarra e mandolino".
Il programma del concerto, prevede una cavalcata attraverso la Suite populaire brasilienne di Heitor Villa-Lobos, la Suite en la mineur di Manuel Ponce, la Suite Colombiana n. 2 di Gentil Montaňa, la Serenata para guitarra di Jesús Eduardo Alvarez, le Musiques populaires bresiliennes di Celso Machado e la composizione Thalassiotiko di Socrate Verona.
Stefano Salvador, nato a Erba, si è diplomato presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Como sotto la guida di Massimo Laura. Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali e ha frequentato corsi di perfezionamento con Eliot Fisk, Roberto Porroni, Charles Ramirez. Ha studiato chitarra flamenco con Manolo Sanlucar a Cordoba e con Gaudenzio Gazzola a Milano. Ha inoltre affrontato la chitarra jazz con Maurizio Aliffi e Armando Corsi. Intensa l'attività concertistica sia come solista sia con diverse formazioni in Italia, Svizzera, Francia, Stati Uniti, Colombia. Ha registrato il CD "Aguinaldo" con il chitarrista venezuelano Jesús Eduardo Álvarez. Da alcuni anni collabora con l'Associazione Culturale "Il Melabò". Intensa l'attività didattica.
Socrate Verona, musicista poliedrico, a proprio agio su una grande varietà di strumenti (violino, viola, chitarra, mandola, mandoloncello, bouzouki, voce) è interprete di solida formazione classica. Particolarmente a suo agio su strumenti a corda, suona con grande energia e contagiosa felicità. Il suo repertorio spazia dalla musica colta (collabora stabilmente con prestigiose formazioni musicali) alla musica popolare, rivelando in ciò le proprie origini greco-sicule.
Ingresso, 5 Euro. L'incasso della serata contribuirà a finanziare la realizzazione di un saggio critico, già in fase di stesura, sulla figura e l'opera della professoressa Giuditta Podestà, la proprietaria del Convento di Santa Maria La Vite di Olginate, deceduta nel 2005, alla quale si deve il restauro di questo prezioso monumento storico del XIII secolo. Il saggio, curato dal critico letterario Giuseppe Leone, raccoglie anche scritti e testimonianze di docenti universitari che hanno collaborato con Giuditta.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco