Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 404.715.788
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 25/07/2021
Merate: 16 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 17 µg/mc
Lecco: v. Sora: 3 µg/mc
Valmadrera: 19 µg/mc

Scritto Mercoledì 22 maggio 2013 alle 19:46

Valgreghentino: i bambini a Crevalcore, raccolti 1000 €

Le due classi in partenza per Crevalcore

Partiranno alla volta di Crevalcore nella giornata di domani, giovedì 23 maggio, e faranno ritorno venerdì al termine di una due giorni all’insegna del “gemellaggio” coi i loro coetanei del paese bolognese colpito dal sisma, che ad un anno dal terremoto ancora non sono potuti rientrare nelle loro classi. Protagonisti dell’iniziativa saranno la quinta A e la quinta B della scuola primaria di Valgreghentino, insieme a 3 insegnanti e al preside dell’istituto comprensivo Angelo De Battista. Presso la scuola elementare lecchese sono stati raccolti 1.057 € per quella emiliana grazie all’iniziativa “Un mattone per Cravalcore”. Il rapporto tra gli istituti scolastici dei due paesi è stretto, al pari di quello tra le amministrazioni.

I ''mattoncini'' venduti


“I bambini hanno venduto al prezzo simbolico di 1 euro i mattoncini del muro che hanno realizzato su una parete della scuola”
ha spiegato una delle insegnanti che li accompagnerà. “C’è stato poi uno scambio culturale, i bambini delle varie classi hanno inviato tasti e disegni là e viceversa, e ora finalmente potranno conoscersi. Il progetto di solidarietà è cresciuto poco alla volta, il sindaco di Crevalcore che è venuto qui alcuni mesi fa si è impegnato particolarmente perché fossero i bambini i protagonisti della solidarietà”. I bambini si fermeranno a Nonantola, nel modenese, per una breve visita e raggiungeranno poi Crevalcore, dove conosceranno i loro coetanei attraverso giochi ideati insieme agli insegnanti. “Porteremo 37 torte, una per ogni alunno, per fare merenda tutti insieme. Verranno anche l’amministrazione e i Picett del Grenta, che la sera di giovedì si esibiranno. I bambini dormiranno in palestra insieme agli altri, e il venerdì proietteremo un video sul nostro paese”. L’iniziativa si inserisce nell’ambito dell’iniziativa “Crevalcore: 1 anno dopo”, che dal 18 maggio è in corso nel comune bolognese.
Questo il programma che riguarda Valgreghentino:

R.R.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco