• Sei il visitatore n° 476.430.929
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 15 ottobre 2010 alle 14:33

Olgiate: lettera (e domande) al Sindaco

Egr. Brambilla, non Le voglio dare torto in merito al fatto che i parcheggi oggi ci sono e la situazione è migliorata. Come residente di Olgiate Molgora ho però alcune domande a cui non trovo risposta:
1) non si poteva fare di più? (e non intendo Lei come sindaco ma noi come collettività?)
2) Perché quei marciapiedi così larghi? non si poteva relegare quello spazio per realizzare altri parcheggi?
3) Perché una rotonda così abnorme? Non si poteva ricavarne altro spazio per parcheggi? Mi permetta anche di farle presente che alcuni lavori sono evidentemente fatti male, se piove le scale si allagano (oltre all’arrabbiatura di inzupparsi) c'è il reale rischio di scivolare....
4)stiamo aspettando il morto? Noi residenti abbiamo SUBITO in prima persona per anni i disagi per i lavori del raddoppio, lo stravolgimento del paese e ancora oggi non recepiamo reali benefici
5)non si può pensare di dedicare un'area di parcheggio ai soli residenti? Sono consapevole che in passato ci sono state difficoltà con la Provincia per il divieto di transito ai non residenti sulla via Cesare Cantù e sulle altre strade usate come bretelle...
6)con l'apertura della nuova strada verso la stazione da Calco c'è da sperare in qualche inversione di tendenza?
7) e comunque perché Merate e Calco possono e noi no? Siamo stufi di subire l'arroganza di chi se ne frega dei limiti e dei dossi e sfreccia per le nostre strade nell'ora di punta. I dossi sanno di presa in giro.
Capisco chiaramente la sua posizione quando dice che è inutile che il pendolare si lamenti del fatto che deve percorrere qualche centinaio di metri a piedi quando a destinazione ne compie altrettanti. Però mi permetta di dirle che è il punto di vista di chi non vive la CONDIZIONE di pendolare e per questo non mi dilungo perché potrei dissentire.
Infine mi complimento (e non è ironico) perché ho notato che le multe ai trasgressori dei parcheggi sono reali e quotidiane.
Fa piacere complimenti.
Saluti
Un pendolare
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco