Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 439.925.008
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 01 marzo 2013 alle 18:37

Colico:deceduto da 2 anni ma è a processo per 'ricettazione'

Era imputato per ricettazione, ma il giudice Marradi al termine dell'udienza svoltasi questa mattina in tribunale a Lecco, ha sentenziato il non doversi procedere.
Salvatore D'Onofrio infatti, nonostante fosse deceduto nel 2010, era ancora imputato in un processo con l'accusa di ricettazione. Secondo l'accusa infatti, avrebbe ''scambiato'' due assegni con contanti, in un paio di bar di Lezzeno e Colico.
Successivamente, però, si era scoperto che erano provento di un furto consumato precedentemente a Colico. Non si è accertato se l'uomo fosse o meno a conoscenza della provenienza furtiva dei due assegni. In considerazione del suo decesso però, quest'oggi il giudice, in accordo con il pm vpo Mattia Mascaro, ha disposto il non doversi procedere.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco