Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 398.963.925
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 13/06/2021
Merate: 19 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 10 µg/mc

Scritto Giovedì 28 febbraio 2013 alle 15:57

Lecco: ''Con i tuoi occhi'' la prima opera di Giulia Achler
 

Giulia Achler e Andrea Ferrazzo


Compirà 23 anni soltanto ad aprile e nonostante la sua giovane età, la passione per lo sport e la scrittura le hanno già permesso di raggiungere importanti traguardi. Il suo nome è Giulia Achler, lecchese doc, laureanda in lingue e letterature straniere a Bergamo e già iscritta alla specialistica in editoria. La passione per la scrittura è nata fin da bambina quando, in famiglia, tra parenti e amici, leggeva le poesie che lei stessa scriveva, ispirandosi ai temi cari del Romanticismo, quali l'amore. Poesie raccolte e mai pubblicate, che rappresentavano una sorta di sfogo delle emozioni che prima quella bambina, poi quell'adolescente e ora adulta provava in diverse situazioni. Uno sfogo che, anche in questo caso, ha dato vita ad un libro di 90 pagine, dal titolo 'Con i tuoi occhi', prima opera in prosa della giovane autrice. "Non pensavo assolutamente potesse diventare un libro, perché è nato come un semplice esternare emozioni. L'idea mi è venuta così, dal nulla, una mattina ma ripeto, è nata come uno sfogo personale". La forte passione per il Judo che l'ha portata a partecipare anche a diversi campionati italiani e la successiva trasferta a Trieste a 16 anni, hanno contribuito fortemente all'idea del libro che poi ne è derivata. Una passione che era diventata una ragione di vita, per cui la giovane scrittrice aveva dato tantissimo, ricevendo meno di quello che si sarebbe aspettata. Da qui la crisi, i conseguenti problemi personali che sono sorti e lo sfogo di Giulia, che ora è diventato un libro. Attenzione però a reputarlo un'autobiografia. Lo spunto, i sentimenti e le emozioni ci sono. Cambia però la storia e il personaggio. La protagonista, infatti, si chiama Denise, è una ragazza di 25 anni, appassionata di atletica, la cui unica meta, nella vita, è la vittoria. Conosce poco il mondo che la circonda, lo sport è la sua unica ragione di vita, ne è ossessionata, tralasciando tutto ciò che attorno di lei accade, fino a quando rimarrà vittima di un tragico incidente domestico, perdendo la vista e scoprendo, di conseguenza, un nuovo modo di vivere.  Di vivere e di vincere ancora in quella passione che per lei rappresentava tutto."Nel descrivere la personalità di Denise a seguito dell'incidente ho dovuto immedesimarmi in lei, cercando di capire cosa potesse significare non vedere. Ho fatto ricerche e mi sono documentata sulla sinestesia sensoriale. Il descriverla è stata forse la parte più difficile del mio lavoro". Scritto in più di 10 mesi, al ritorno da Trieste, Giulia ha dato vita autonomamente al libro, presentato per la prima volta a Lecco nella serata di venerdì, presso il bar Arcobar di Germanedo, in una piacevole chiacchierata in presenza di amici e parenti.  Tanti i personaggi chiave che, nel libro, aiuteranno Denise a riscoprire un mondo nuovo e che la sosterranno fino alla competizione per non vedenti a cui la protagonista parteciperà, in un finale sorprendente che l'autrice invita a scoprire leggendo naturalmente il libro. "Un amico di famiglia ha letto il mio libro, convincendomi a mandare il tutto alla casa editrice che mi ha contattato. Tempo di correggere le bozze e definire gli ultimi dettagli, e pochi mesi fa il tutto ha preso vita" ha continuato Giulia, raccontando la sua esperienza. Edito da Ibiskos Editrice Risolo, il libro è già in vendita a 12 euro online sui siti Amazon e Ibs. Mentre si gode il successo, Giulia non ha intenzione di fermarsi. Piena di entusiasmo e di proposte future rivela di essere intenzionata a pubblicare la raccolta di poesie che aveva scritto fin da piccola e di essere già al lavoro, impegnata in un'altra avventura"Sto già scrivendo un altro libro - ci ha rivelato la 22enne - è un'altra storia e non ha nulla di autobiografico" Intanto, a inizio aprile, 'Con i tuoi occhi' sarà presentato a Trieste e, a breve, sarà possibile trovarlo anche nelle librerie lecchesi.   
Clarissa Colasanti
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco