Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 414.886.418
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 07 ottobre 2010 alle 18:20

Cernusco: colte in flagrante a rubare, due romene arrestate

Sono state "colte sul fatto" dal personale della vigilanza e arrestate dai Carabinieri di Merate due giovani romene che hanno rubato dagli scaffali dell'Esselunga di Cernusco prodotti cosmetici e biancheria intima per un valore di circa 170 euro. Il fatto si è verificato nel primo pomeriggio di mercoledì 6 ottobre, quando i responsabili della sicurezza del supermercato hanno notato C.A.M., 26 anni, e G.G., 21, entrambe residenti a Lomagna, mentre trafugavano la merce. Il responsabile del centro commerciale ha allertato i Carabinieri che, giunti sul posto, hanno perquisito le due giovani. I militari hanno rinvenuto i prodotti, che le due avevano omesso di pagare, all'interno delle loro borse, con cui stavano per varcare la soglia del supermercato. La refurtiva è stata restituita ai proprietari e le romene sono state tratte in arresto in flagranza di reato per "furto aggravato in concorso". Le ragazze sono state trattenute presso le camere di sicurezza della caserma in attesa del rito direttissimo che si è svolto questa mattina presso il tribunale di Lecco. Difese dall'avvocato Agnese Massaro, le due donne sono state condannate a 3 mesi.

 

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco