Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 364.540.642
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 24/11/20
Merate: 62 µg/mc
Lecco: v. Amendola:42 µg/mc
Lecco: v. Sora: 34 µg/mc
Valmadrera: 41 µg/mc
Scritto Giovedì 20 settembre 2001 alle 16:35

CERNUSCO: DEMOCRAZIA CERNUSCHESE INTERROGA IL SINDACO SULLE BACHECHE E L'ARMADIO DELLA SALA CIVICA

Ivano Marazzi, consigliere di minoranza di Democrazia Cernuschese, ha inviato a nome di tutto il gruppo un'interpellanza al sindaco di Cernusco Lombardone Sergio Bagnato sull'utilizzo delle bacheche di Piazza Vittoria e l'armadio della Sala civica.
Ecco di seguito il testo della lettera:

Nonostante il tempo passi, tutto rimane come prima.
Lei Signor Sindaco in un Consiglio comunale passato così si esprimeva: "Caro Marazzi Lei manifesta totale sfiducia..."
Dopo quattro mesi è palese che le osservazioni che Le sono state mosse erano invece sensate: partiamo per esempio da quando tempo fa, Democrazia Cernuschese Le ha chiesto di usufruire di una delle tre bacheche presenti in Piazza Vittoria. La ringrazio dell'opportunità che giustamente ci spetta ma l'appunto che mi preme sottolineare è conoscere il motivo che permette l'uso della terza bacheca destinata ai gruppi consiliari da parte di Rifondazione Comunista ad esclusione di altre forze politiche presenti sul nostro territorio, ad esempio il PPI.
Mi sembra chiaro il diritto di tutte le forze politiche di esprimere la propria voce ai cittadini, pertanto Lei dovrebbe perlomeno dare una spiegazione chiara e ben precisa una volta per tutte.
Non mi consideri esagerato ma, per principio,c'è un altro punto ancora incompiuto che mi sento di citare: l'armadio della Sala civica non solo rimane ancora chiuso ai nostri scopi, ma per di più è soltanto pieno di documenti e riviste di Rifondazione Comunista. Il nostro gruppo chiede pertanto, per la seconda volta, di voler far sgombrare le carte di un gruppo politico ormai non più presente in Consiglio comunale, così da dare il necessario spazio al gruppo di minoranza.
Considerata òa semplice ed elementare soluzione dei quesiti proposti La ringrazio anticipatamente per la sollecitudine che avrà nel rimettere in ordine sia le bacheche che l'armadio.

 
Democrazia Cernuschese Consigliere comunale Ivano Marazzi
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco