• Sei il visitatore n° 476.774.593
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 24 gennaio 2013 alle 15:33

Bellano: i cc arrestano per spaccio 46enne. La droga in baita

Un operario 46enne residente a Bellano, in provincia di Lecco è stato arrestato perché rinvenuto in possesso dai carabinieri di oltre due chili fra hascisc e marijuana. Da qualche tempo i militari sospettavano dell'illecita attività di S.O. e la conferma è arrivata nella tarda mattinata di ieri quando hanno fatto irruzione in una baita in località Noceno di Vendrogno, sui monti che sovrastano Bellano che si affaccia sulla sponda lecchese del Lario. qui è stato trovato il consistente quantitativo di droga in confezioni da un etto e, pensano i militari, pronto per essere distribuito ai pusher della zona. Ad insospettire gli investigatori sarebbe stato il tenore di vita e le frequentazioni dell'uomo. Le indagini avevano così portato all'individuazione della baita tenuta sotto controllo come pure S.O. che attorno al mezzogiorno in auto ha raggiunto l'immobile che aveva in comodato d'uso da una persona estranea agli illeciti. La droga era nascosta sotto un cuscino della camera da letto (1,2 kg.) e un panetto da un chilo era avvolto in una confezione sigillata con il logo di una ditta di salumi. Nell'abitazione bellanese sono stati poi trovati altri 20 grammi di marijuana. L'uomo è ora rinchiuso nel carcere di Lecco-Pescarenico.
B.D.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco