Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 398.959.395
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 13/06/2021
Merate: 19 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 10 µg/mc

Scritto Mercoledì 09 gennaio 2013 alle 16:36

Monte: il grazie della comunità alla signora Irene Brivio, ''benefattrice'' dal cuore d'oro


E' un'anziana con la chiesa di Sant'Ambrogio al Monte nel cuore la signora Irene Brivio, una benefattrice d'altri tempi pronta a offrire alla comunità parte del suo patrimonio per rendere la Casa del Signore sempre più accogliente e al passo con i tempi. E la comunità della piccola frazione collinare di Rovagnate, sa bene l'importanza di quella signora minuta, dalla Fede salda.

Ecco quindi, nel pomeriggio di domenica 6 gennaio, una festa organizzata, nella sua semplicità nel salone dell'oratorio addobbato a festa e con abbondanza di torte e stuzzichini, per dire, nel giorno del suo compleanno, "Grazie Irene", grazie a colei che in questi anni ha dapprima regalato un appezzamento di terreno alla parrocchia per poi elargire un generoso contributo per la creazione, ex-novo, dell'impianto di riscaldamento a terra e rifare, contestualmente, anche la pavimentazione in cotto dell'intera chiesina di Sant'Ambrogio.


Ma non solo: se i lavori all'interno della deliziosa parrocchiale di Monte si sono conclusi giusto un paio di mesi fa, a breve arriveranno i permessi per un nuovo intervento che vede sempre "lo zampino" della signora Irene. Don Giorgio procederà infatti nei prossimi mesi all'apposizione di nuovi pannelli fotovoltaici sul tetto della struttura che ospita l'oratorio al fine di recuperare in questo modo "energia pulita".

Con un rinfresco dunque alla presenza di diverse decine di parrocchiani, la comunità ha quindi dimostrato tutta la propria riconoscenza nei confronti della signora Brivio alla quale è stato donato un quadro raffigurante, neanche a dirlo, proprio la chiesa di Monte, preservata nella sua bellezza e nella sua funzionalità, senza più inverni al freddo, grazie alla sua generosità.

Articoli correlati:
16.08.2011 - Monte: il pavimento della chiesa regalato da una famiglia con riscaldamento fotovoltaico
A.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco