• Sei il visitatore n° 495.867.739
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 04 gennaio 2013 alle 15:48

Garlate: contributo extra alla Polisportiva, lavori in palestra

Il volere dell’amministrazione è quello di rendere agibile il campo sportivo della palestra comunale per gli allenamenti degli atleti del paese con l’inizio del prossimo anno sportivo a settembre 2013, ma nel frattempo continua da parte della giunta guidata da Giuseppe Conti il sostegno “straordinario” all’Unione Polisportiva Garlate per far fronte alle spese di utilizzo della palestra di Olginate. È stato infatti confermato, per il secondo semestre dell’anno sportivo in corso, l’aiuto di 2.500 euro all’associazione sportiva, cui sono stati devoluti in totale 5.000 euro oltre al contributo annuale ordinario di 500. “Vogliamo rendere il prima possibile agibili il campo sportivo della palestra e gli spogliatoi, in modo che i nostri atleti possano allenarsi” ha commentato il primo cittadino garlatese. “I lavori di realizzazione dell’ impianto di riscaldamento e ventilazione attraverso pompa di calore sono stati aggiudicati, si tratta di un passaggio importante verso una prima riapertura della struttura. L’intervento, del costo di circa 300.000 euro, sarà finanziato per l’80% da fondi regionali e per il restante 20% con fondi comunali. Il passaggio successivo sarà quello della sistemazione del posteggio esterno, ma per ora la priorità rimane quella dell’utilizzo da parte degli atleti”. L’ Unione Polisportiva non è l’unica realtà ad essersi assicurata il contributo comunale. Sono diverse, infatti, le associazioni e onlus che l’amministrazione ha voluto “premiare” per la loro attività in paese. Si tratta di Telethon, GSO, Alpini, Avis, Aido, La Presenza, Unicef, Associazione Paramedici, Garlateatro, Libera, Carabinieri in congedo, Legambiente, Scuolaboriamo, Lilt (Lega tumori) e, novità rispetto agli scorsi anni, Bmx Garlate e Itinerari musicali. “Alcune realtà sono del paese, altre hanno svolto la loro attività qui per lo più all’ insegna della beneficenza, e abbiamo dunque deciso di dare loro un contributo” ha spiegato il sindaco di Garlate. “Mediamente va dalle 200 alle 500 euro, per qualcuna è leggermente superiore a seconda delle attività svolte”. Ora l’ amministrazione è al lavoro per consentire alla principale associazione sportiva del paese di rientrare nella palestra di Via Puncia.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco