Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 344.272.312
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 07/07/2020

Merate: 16 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 14 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Venerdì 26 gennaio 2001 alle 15:54

VERDERIO SUPERIORE: IL GIORNO DELLA MEMORIA PER COMMEMORARE LE VITTIME DELL'OLOCAUSTO

La comunità di Verderio Superiore sabato 27 gennaio alle 21 celebrerà presso la locale scuola elementare il "Giorno della Memoria". Nel Giorno della Memoria si ricordano le vittime della deportazione ebraica e dell'Olocausto ad opera dei regimi nazifascisti durante la Seconda guerra mondiale. Anche da Verderio Superiore in quegli anni fu deportata una famiglia di origini ebraiche: la famiglia Milla. I Milla, un nucleo familiare di cinque persone, furono carcerati ad Auschwitz. Nel campo di concentramento furono poi assassinati nelle camere a gas. Durante la serata commemorativa verrà proiettata anche un'intervista realizzata da Juri Razza a Fausta Finzi, sopravvissuta al campo di lavoro di Rowensbruch. Il padre di Fausta Finzi invece morì, anche lui ad Auschwitz, come i Milla. Saranno presenti all'iniziativa, ad ingresso libero, anche i delegati dell'Amministrazione comunale e della Consulta Cultura che hanno collaborato per organizzare la serata.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco