Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 98.710.757
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
 
redazione
Via Carlo Baslini 5
Merate (Lc)

Tel. 039 990.28.81
Fax. 039 990.28.83
P. Iva 02533410136

I nostri nomi
link utili
bandi e concorsi
annunci di lavoro
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 12/05/13

Merate: 10 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 09 µg/mc
Lecco: v. Sora: <9 µg/mc
Valmadrera: 7 µg/mc
Moggio: 3 µg/mc
Scritto Mercoled 26 maggio 2010 alle 17:08

Calco: il 27 1° incontro al femminile rivolto
a tutte le donne

Si terrà giovedì 27 maggio presso la sala civica di Calco alle ore 21.00 il primo incontro pubblico di un gruppo di circa 40 donne del paese, ancora senza un nome ma con le idee molto chiare. L’idea è nata da un’arlatese, Elena Sberna, che ha pensato insieme ad altre compaesane ad una “comunità femminile fatta di relazioni” in cui confrontarsi, parlare, scambiarsi opinioni e organizzare attività.

“Il gruppo non nasce da me ma da tutte le donne che hanno contribuito a renderlo realizzabile” ha spiegato Elena Sberna. “L’incontro di giovedì sarà il primo di molti altri in cui confrontarsi con altre donne, molte delle quali appartenenti ad associazioni presenti sul territorio, su tematiche sociali che tutte vivono in paese. Ci sono molte idee in cantiere, da una semplice “pizza al mese” a semplici riunioni, fino ad organizzare attività come l’autogestione della biblioteca il sabato pomeriggio o corsi di cucina”.

Grande attenzione sarà rivolta, da parte delle donne di Calco e Arlate, alla presenza extracomunitaria femminile in paese. “Molte donne straniere che vivono a Calco non escono di casa perchè non sanno la lingua, oppure si trovano soltanto con altre straniere” ha spiegato Elena Sberna. “Incontrandosi con noi, magari organizzando una cena multiculturale in cui ognuna cucina qualcosa di tipico del proprio paese, si può favorire la socialità e una convivenza più serena”.

L’ invito per giovedì 27 maggio è rivolto a tutte le donne, calchesi e non, che vogliono dare il proprio contributo al nuovo gruppo “in rosa”.



© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco