Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.942.798
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 16 ottobre 2012 alle 18:21

36enne evade dai domiciliari. Ricerche in corso

E' entrata presso il negozio Oviesse di Lecco nel tardo pomeriggio di ieri, provando e indossando capi come una normalissima cliente. All'uscita non è passata tuttavia inosservata, tanto che, al suono dell'allarme e al controllo della sicurezza, nella borsa della donna sono stati trovati un maglione ed un ombrello del valore complessivo di 40 euro. Segnalata alle forze dell'ordine, M.I., classe 1967, di nazionalità Rumena e residente a Calolzio, è stata così denunciata per furto.
Per ordine di esecuzione della pena della Procura di Novara, si trovava ai domiciliari e avrebbe dovuto rimanerci fino al prossimo marzo 2013. Un uomo di nazionalità albanese, classe 1976, al controllo però delle forze dell'ordine nella giornata di ieri, non è stato trovato presso la sua abitazione in via del Poggio, una via secondaria a fondo chiuso nel comune di Vercurago, facendo scattare subito l'allarme. Avviate le ricerche, per ora non sembra esserci stato esito positivo. L'uomo, denunciato per evasione dalla detenzione domiciliari, stava scontando una pena definitiva perché condannato per reati contro il patrimonio.

C.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco