• Sei il visitatore n° 496.007.144
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 23 settembre 2010 alle 08:12

PRC: sulle tariffe dell’acqua

Come già annunciato il nuovo piano tariffario porterà un consistente aumento delle bollette dell'acqua. Aumento che viene a cadere in un momento difficile per molti cittadini e cittadine colpiti dalla crisi economica. Crisi economica che hanno creato le banche, gli speculatori finanziari, gli evasori fiscali, il grande padronato e non i lavoratori e i pensionati che non hanno nessuna colpa. Anche in provincia di Lecco alcuni privati prelevando direttamente dalle sorgenti l'acqua realizzano enormi profitti . Questi signori che sottraggono l'acqua alla libera disponibilità però non solo pagano molto meno dei normali cittadini l'acqua che imbottigliano, ma scaricano anche sulla collettività i costi per lo smaltimento delle bottiglie di plastica.

NOI CHIEDIAMO :

1. che siano fatti pagare prima di tutto gli aumenti alle industrie del nostro territorio che operano nel campo delle acque minerali anche attraverso un rialzo delle concessioni e dei canoni

2. che siano garantiti 50 litri giornalieri gratuiti per persona (consumo sociale)

3. che sulle bollette siano sempre riportate le analisi chimiche e batteriologiche

4. che le tariffe, rapportate ai consumi reali, siano applicate in maniera progressiva per scaglioni di reddito. Chi ha redditi alti deve pagare di più rispetto a chi ha meno disponibilità economiche

5. che le nuove tariffe siano applicate solo dopo che si è fatta la lettura reale del contatore. Gli aumenti non possono essere applicati su consumi retroattivi.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco