Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 389.882.255
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/04/2021
Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 11 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 11 µg/mc
Scritto Mercoledì 10 ottobre 2012 alle 17:43

Merate: l’ass. De Poi risponde sul problema del trasporto. ''Non tutte le linee sono di nostra competenza''

A seguito della pubblicazione della rimostranza della dirigenza del liceo Agnesi per la mancata risposta da parte dell'assessore Franco De Poi al problema del trasporto studenti e della non conciliazione con gli orari di uscita della scuola e il passaggio degli autobus, è proprio l'esponente di Villa Locatelli a rispondere prontamente e a fornire un quadro dettagliato della vicenda.

L'assessore provinciale Franco De Poi
Gentile Direttore,
in relazione all'articolo pubblicato su Merateonline sul trasporto degli studenti delle superiori e alle dichiarazioni del dirigente scolastico del Liceo Scientifico Agnesi di Merate Maria Teresa Rigato, sono necessarie alcune precisazioni per una corretta ricostruzione della vicenda.
Innanzitutto mi preme precisare che non corrisponde a verità l'affermazione attribuitami dal dirigente scolastico "Grazie non mi interessa", per il semplice fatto che non ho mai ricevuto la telefonata "incriminata". Come giustamente riportato nell'articolo mi trovavo a Varenna in qualità di moderatore di un Convegno sulla Protezione Civile, ma nel lasso di tempo indicato dal dirigente scolastico non ho parlato con nessun rappresentante della scuola. Al di là del merito del problema, non è da me, e tutti quelli che mi conoscono lo sanno, dare una risposta del genere, pertanto le affermazioni del dirigente scolastico mi hanno profondamente amareggiato. Oggi ho contattato il dirigente scolastico, cercando di spiegare questa situazione e chiedendole una smentita; mi ha risposto che prima avrebbe verificato con la persona che mi "avrebbe" telefonato e che la prossima settimana ci incontreremo per chiarire definitivamente quello che è successo. Comunque io ribadirò chiaramente di non aver parlato con nessuno della scuola.
In secondo luogo dal 2010 nel mese di maggio, per una corretta programmazione del trasporto pubblico locale della rete interurbana di competenza della Provincia di Lecco e per ottimizzare il servizio autobus con gli orari dell'anno scolastico, convochiamo un incontro con i dirigenti scolastici degli istituti superiori del territorio.
Entrando nel merito del problema, il 18 gennaio alle ore 12.36 la dottoressa Rigato ha inviato una mail con una serie di richieste relative ad alcune linee di trasporto pubblico. I nostri uffici hanno risposto alle ore 14.33, recependo le osservazioni sulle linee di competenza della Provincia di Lecco e indicando i riferimenti dei funzionari della Provincia di Como e della Provincia di Monza e Brianza competenti per alcune linee oggetto di richieste di modifiche.
Infatti è bene precisare che la Provincia di Lecco ha competenza sulle seguenti linee di trasporto che interessano gli istituti Agnesi e Viganò di Merate:
·        D50 Lecco-Brivio-Lomagna dir. Imbersago
·        D70 Arlate-Carnate-Vimercate dir. Montevecchia
·        D46 Nibionno-Merate-Bergamo (per alcune corse)
Come già segnalato la Provincia di Lecco non ha competenza per le modifiche degli orari delle seguenti linee citate nella mail:
·        C47 Como-Casatenovo-Merate (competenza della Provincia di Como)
·        Z313 Gessate M2-Paderno d'Adda (competenza della Provincia di Monza e Brianza)
Di seguito gli orari delle corse delle linee di competenza della Provincia di Lecco:
·        D50 partenze da Novate(scuole) ore 12:35, ore 13:20 e ore 14:10
·        D70 partenze da Novate (scuole) ore 12:12, 12:35, 12:41, 13:22, 14:07 e 14:11
·        D46 partenze da Novate (scuole) ore 12:15 e ore 13:10 e 14:12
Su queste linee l'azienda Lecco Trasporti non ci ha segnalato particolari disservizi; comunque sarà nostra cura monitorare la situazione per quanto riguarda le corse in partenza più prossime agli orari di uscita degli studenti.
I maggiori problemi sollevati dal dirigente scolastico riguardano la linea C47 che non è di competenza della Provincia di Lecco e pertanto il dirigente scolastico dovrà rivolgersi alla provincia di Como, come le era stato comunicato dai nostri uffici già nel mese di gennaio.
Segnalo infine che la corsa della linea D50 è stata spostata alle 14:10 e la corsa della linea D46 è stata spostata alle 14:12 come richiesto dall'Istituto con mail inoltrata ai nostri uffici lo scorso mese di gennaio.
Il dirigente scolastico mi ha segnalato che molti ragazzi chiedono di uscire prima della fine delle lezioni per prendere i bus; faremo ulteriori verifiche, ma ribadisco che gli orari delle corse di competenza della Provincia di Lecco sono allineati agli orari di fine lezioni e di uscita dalla scuola.
Al di là di questa doverosa ricostruzione dei fatti, per dare il giusto contorno alla vicenda, rinnovo l'invito al dirigente scolastico di evidenziare eventuali disservizi e di proporre delle soluzioni, trasmettendole correttamente agli enti competenti delle varie linee di trasporto.
Cordiali saluti

Franco De Poi
Assessore alla Protezione Civile, Trasporti e Mobilità
Articoli correlati:
09.10.2012 - Merate: studenti delle superiori a ''piedi''. La preside del liceo chiede aiuto all’ass. provinciale De Poi. Ma a nessuno interessa
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco