Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.139.684
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 03 ottobre 2012 alle 14:40

Calolzio: sostegno al lavoro di assistenti familiari al via

E’ possibile presentare, entro lunedì 29 ottobre 2012, domanda di assegnazione del buono sociale per il sostegno del lavoro prestato da assistenti familiari per il periodo 01.06.2012/31.12.2012.
Il buono ha lo scopo di evitare o ritardare l’ istituzionalizzazione della persona fragile sostenendo il lavoro di cura al domicilio prestato dall’assistente  familiare con regolare contratto di lavoro.
I beneficiari devono essere in condizioni di non autosufficienza totale assistiti al domicilio, con invalidità al 100% (con o senza indennità di accompagnamento) o in condizione di disabilità grave, accertata dalla Commissione Sanitaria ASL. La spesa sostenuta per l’assistente familiare deve essere uguale o superiore a €. 400,00 mensili lorde (come risulta dal contratto di lavoro); l’entità del buono varierà da un minimo del 25% al un massimo del 60% della retribuzione mensile contrattuale.

La domanda dovrà essere presentata all’ufficio servizi sociali - Servizio Anziani  (P.zza V. Veneto n. 13), nei seguenti giorni ed orari:
martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10.00 alle 12.30 -martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.30

E’ opportuno allegare:
- copia di certificazioni comprovanti l’esistenza dei requisiti di ammissibilità (copia del verbale di invalidità/dichiarazione legge 104/92, copia contratto di lavoro);
- buste paga relative ai mesi di effettiva assistenza;
- l’attestazione ISEE (facoltativa) necessaria ai fini della graduatoria.

Per informazioni rivolgersi a: Assistente sociale Caterina Suraci (0341/639251) o sig.ra Angelica Bolis (0341/639248).
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco