Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 347.775.503
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/08/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 2 µg/mc
Scritto Sabato 17 marzo 2001 alle 16:28

CERNUSCO: VIGILI IN FESTA PER IL PATRONO SAN SEBASTIANO


Anche la Polizia Municipale ha un patrono: è San Sebastiano. Per festeggiarlo i vigili urbani si sono dati appuntamento a Cernusco Lombardone. Erano presenti i rappresentanti del corpo dei Comuni del lecchese, ma anche della Provincia di Milano, Bergamo e Pavia. Oltre alle Polizie Municipali hanno presenziato alla festa la Polizia Stradale, i Carabinieri di Merate, la Guardia di Finanza di Cernusco Lombardone e il Colonnello della polveriera di Mortara Filippo Drago. I vigili si sono ritrovati alle 17.30 fuori dalla chiesa parrocchiale di Cernusco, dove alle 17.45 monsignor Inos Biffi ha benedetto i veicoli di Polizia Municipale parcheggiati sul sagrato. Monsignor Biffi infatti è stato adottato quale cappellano onorario dei vigili urbani. Dopo la benedizione è stata celebrata la Santa Messa - presieduta sempre da Biffi - a cui hanno partecipato oltre alle delegazioni dei vigili, anche le autorità cittadine di Cernusco e i fedeli della comunità parrocchiale locale. I presenti si sono quindi trasferiti presso il Municipio per i saluti di rito e un rinfresco a cui sono stati invitati pure il Questore e il Prefetto di Lecco. Al termine dei festeggiamenti ufficiali tutti al ristorante per brindare e cenare. I primi a celebrare San Sebastiano sono stati i vigili del consorzio di Osnago e Lomagna quindici anni fa. Da allora la manifestazione si è allargata anche ad altri Comuni e Province. Ogni anno così un Sindaco si incarica di ospitare l'evento nel proprio territorio.
Daniele De Salvo
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco