Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.141.500
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/08/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 2 µg/mc
Scritto Mercoledì 28 marzo 2001 alle 15:40

PEREGO: RITA PETTINATO CANDIDATO SINDACO PER LA CDL



Angelo Panzeri e Rita Pettinato

Martedì 27 marzo si è svolto presso la sede della sezione della Lega Nord "La Valletta" di Rovagnate un incontro per decidere la candidatura a sindaco per il Comune di Perego. Rita Pettinato,esponente leghista e commerciante edile con il marito a Lesmo, è il nome su sui hanno convenuto i dirigenti della Casa delle Libertà. All'incontro ha partecipato il coordinatore territoriale di Forza Italia Elio Galbusera e il leghista Angelo Panzeri già candidato alle scorse elezioni comunali del 1997, uscito sconfitto dalla sfida con Gianpaolo Panzeri e attuale consigliere di minoranza, presentato come vicesindaco e assessore. Durante la serata sono stati preannunciati i nomi degli assessori in caso di vittoria. Si tratta di Claudia Brivio, 31 anni avvocato e candidata all'assessorato alla cultura, Roberto Rizzo, operatore finanziario che andrebbe al bilancio e di Marco Fusi, possibile incaricato ai servizi sociali. Sergio Perego, imprenditore e Marco Cogliati, ingegnere sarebbero invece i candidati ai lavori pubblici. La squadra guidata dalla Pettinato è quasi interamente leghista e gli esponenti di Forza Italia sono solo due: Marco Fusi e Antonio Bruni. La sfida che ci si attende è con il candidato sindaco del centro sinistra Rinaldo Rocca, grande escluso alle scorse consultazioni comunali, scelto dal sindaco Panzeri quale successore a palazzo.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco