• Sei il visitatore n° 495.718.196
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 09 giugno 2010 alle 19:34

Olgiate: minaccia ferroviere. Extracee condannato, 4 mesi

Quattro mesi di reclusione oltre al pagamento delle spese processuali, pena indultata. Questa la sentenza emessa oggi dal giudice Paolo Salvatore nei confronti di Abbassi Moez un cittadino extracomunitario che ha minacciato un agente delle Ferrovie dello Stato. Il fatto è accaduto ad Olgiate Molgora sei anni fa. Alla richiesta da parte dell'agente delle Ferrovie dello Stato di esibire il biglietto l'Abbassi avrebbe risposto in maniera scontrosa. Naturalmente irritatosi l'agente lo ha pertanto  " invitato " a scendere dal treno chiedendogli di lasciare i documenti per poi redigere il verbale. A quel punto il marocchino ha risposto " Va via sennò ti taglio la gola ". " A quel punto ho detto no...non ci sto.. chiamo i carabinieri " ha spiegato oggi davanti al Giudice. E così è stato. I carabinieri di Brivio sono intervenuti identificando il soggetto per poi denunciarlo per resistenza a pubblico ufficiale. Il Pubblico Ministero Pietro Bassi, VPO, ha chiesto la condanna a 4 mesi di reclusione. Il difensore dell'imputato ha chiesto l'assoluzione perché il fatto non sussiste. Il Giudice lo ha però condannato a 4 mesi di reclusione oltre al pagamento delle spese processuali, pena indultata.

S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco