Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 404.278.832
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/07/2021
Merate: 23 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 23 µg/mc
Lecco: v. Sora: 23 µg/mc
Valmadrera: 23 µg/mc

Scritto Mercoledì 11 luglio 2012 alle 19:13

Gli uffici postali oggetto di ''tagli'' in provincia di Lecco

Onno, Oliveto Lario, Cremeno e Limonta. Sono le sedi degli uffici postali che, secondo le informazioni delle ultime ore sarebbero oggetto di tagli da parte di Poste Italiane.
L'azienda starebbe infatti approntando un piano di gestione per ridurre le spese ed eventuali ''sprechi''. Ebbene sarebbero quelle sopra citate, le sedi lecchesi individuate. Per alcune non si tratterà di un taglio netto, bensì della razionalizzazione del servizio, riducendo orari e giorni di apertura. Ma sembra che il destino degli sportelli lecchesi sia proprio la chiusura.
Lo stesso destino riguarderà altri 1155 uffici postali sparsi in tutta Italia. Lo prevede il piano di riorganizzazione che Poste Italiane ha inviato all'Agcom, allegando la lista delle strutture "anti-economiche".
Nel lecchese quindi, le strutture oggetto del taglio saranno dunque quelle di Oliveto (Onno e Limonta sono frazioni del medesimo comune) e Cremeno, in Valsassina.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco