Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.767.323
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 13/08/2020

Merate: 15 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Giovedì 28 giugno 2012 alle 17:40

Merate: al Mary Ward gli studenti promuovo i professori

Da tre anni, da quando il Liceo Mary Ward è nato dalla costola dell'IBVM di Merate, a fine anno gli studenti "danno i voti" ai loro insegnanti, mediante un questionario rigorosamente anonimo con cui valutano tutti gli aspetti della vita scolastica: le strutture, l'organizzazione, le attività e - appunto - i professori.
Dei loro educatori i ragazzi hanno apprezzato complessivamente sia la relazione con i singoli e con la classe, sia la preparazione nelle rispettive discipline e la capacità di insegnarle.
Per quanto riguarda le altre voci del questionario finale, gli indici di gradimento più alti sono andati al sabato libero, alla palestra, agli incontri con gli esperti (realizzati grazie all'aiuto insostituibile dell'Associazione La Semina), sia i laboratori (teatro, pubblicità, giornalismo...), sia le uscite a teatro e sul territorio (in particolare, il viaggio alla ricerca delle eccellenze alimentari della zona che ha meritato il primo premio al concorso di giornalismo della Fondazione "Costruiamo il futuro").
I ragazzi hanno anche riconosciuto l'utilità dei corsi di recupero diluiti lungo l'anno scolastico, che hanno consentito a molti di loro di riallinearsi in tempo utile e di scansare i temutissimi debiti estivi.
Ha suscitato infine la soddisfazione più completa il progetto veicolare, che ha coinvolto le classi prime e che è consistito nello studio in inglese di una disciplina non linguistica (geografia) con una bravissima insegnante americana di New Orleans, che ha guidato gli studenti in un percorso affascinante e coinvolgente. Laboratoriale e multimediale, nelle trasformazioni naturali e sociali in atto nel nostro Pianeta.
Tra i punti da migliorare sicuramente il rimodernamento della aule, che era già nei programmi della Direzione e che è stato prontamente iniziato proprio in questi giorni con i lavori di manutenzione e ristrutturazione che dureranno tutta l'estate.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco