• Sei il visitatore n° 483.673.115
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 08 settembre 2010 alle 16:20

Olginate: incontro sul testamento biologico

sia fatta la mia volontà
 Vivere o morire secondo la propria coscienza sono scelte, non obblighi. E impedire una scelta individuale che non intacca la vita o la morte di altri, si parli di funerale civile, del testamento biologico o del rispetto dell'autodeterminazione del corpo della donna, è una forma di dittatura morale ed ideologica insopportabile. Non è giusto pretendere di controllare aspetti importanti della vita in modo asfissiante e totalitario. Alcune libertà individuali della vita e della morte non possono essere viste solo esclusivamente come un attacco alla religione cattolica. E' una "tortura di Stato" prevedere trattamenti inumani di accanimento terapeutico anche di fronte ad una certificata volontà di un malato. Come è intuibile gli argomenti di discussione in questi campi provocano riflessioni forti ed angoscianti.
lunedì 13 settembre 2010
O L G I N A T E - SALA CIVICA COMUNALE (presso scuole medie /Piazza Roma)
*ore 20,30
proiezione documentario inchiesta di Paola Bordi, Elisa Capo e Ottavia Leone
SIA  FATTA  LA  MIA  VOLONTA'
*ore 21,30
IL TESTAMENTO BIOLOGICO
presiede :  DAVIDE RONZONI
interviene:  MINA WELBY
Chi lo desiderasse potrà ritirare copia di un fac-simile di testamento biologico e firmare petizione a sostegno di un luogo adeguato per i funerali civili.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco