Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 394.926.292
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/05/2021
Merate: N.D.
Lecco: v. Amendoa: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 8 µg/mc
Valmadrera: 8 µg/mc
Scritto Domenica 09 dicembre 2001 alle 17:43

130 ANZIANI A PRANZO CON L'UNITALSI DI MERATE



In fondo don Ettore, a destra Lorenza Bosisio insieme a Gianandrea Cacciatori.
Con il maglione azzurro Mariella Sangiorgio

Ne erano previste centodieci, invece si sono presentate oltre centotrenta persone al centro anziani di piazza don Minzoni per il pranzo di Natale organizzato dall'Unitalsi meratese. Tra loro la presidente dell'associazione Mariella Sangiorgio, il cappellano del San Leoplodo Mandic don Ettore e l'assessore ai Servizi sociali Lorenza Bosisio.

I cuochi e le cameriere, tutti volontari Unitalsi

Prima del pranzo però il nutrito gruppo si è riunito presso la chiesa parrocchiale di Sant'Ambrogio per la celebrazione della Messa delle 11.30 presieduta dal prevosto don Felice Viasco.

Una panoramica del salone del centro anziani che ha opitato oltre centotrenta persone

A tavola impeccabili cameriere hanno servito un'ottimo pranzo preparato dalle cuoce volontarie dell'Associazioni. Dopo l'antipasto a base di affettati e verdure sott'olio, uno squisito piatto di lasagne, il secondo con carne e zucchine accompagnate da insalata e quindi il dessert con il classico dolce di Natale: il panettone.





Associazione correlata:
- Unitalsi
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco