Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 347.685.648
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/08/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 2 µg/mc
Scritto Venerdì 15 giugno 2012 alle 21:50

Affissi i risultati di fine anno al Fiocchi di Lecco: in 1^ bocciato uno studente su tre


Tempo di bilanci anche per l'Istituto Fiocchi di Lecco dove, proprio nel pomeriggio di oggi, venerdì 15 giugno, sono stati affissi i quadri con i tanto attesi risultati di fine anno. Mantenendo fede alla tradizione ormai consolidata che vede gli istituti tecnici piazzarsi sempre ai primi posti nella classifica delle scuole lecchesi più severe, anche quest'anno al Fiocchi sono state numerose le bocciature soprattutto nelle prime classi: ben 75 bocciati su 242 studenti scrutinati, con una percentuale che supera il 31%, quasi un ragazzo su tre. Un risultato peggiore rispetto persino a quello registrato lo scorso anno, dove tra i "primini", notoriamente i più tartassati, la percentuale di bocciati si era fermata al 24%. Sempre in prima, controbilancia questa pioggia di bocciature la netta diminuzione delle sospensioni di giudizio, passate dal 39% dello scorso anno (a giugno 2011 erano stati in tutto 87 gli alunni di prima rimandanti a settembre) al 16% registrato quest'anno, con un numero totale di 38 studenti di prima che dovranno quindi passare l'estate a recuperare una o più materie.

Una tendenza, quest'ultima, che è confermata anche nel resto della scuola, come dimostra il dato generale sulle sospensioni di giudizio, sceso dal 27% dello scorso anno al 15% di quest'anno, con una diminuzione di ben 12 punti percentuale. Analizzando sempre i dati generali, cresce leggermente il numero delle bocciature, anche se il dato d'incidenza percentuale si può considerare tutto sommato in linea con quello del 2011, e soprattutto aumenta il numero degli alunni promossi, passati dal 59% dello scorso anno al 67% di quest'anno. Scendendo nel dettaglio delle varie classi, in seconda troviamo un netto aumento dei promossi, ben 138 su 189 studenti scrutinati, per una percentuale che tocca quindi il 73% (il 24% in più rispetto al 2011). Aumento i promossi, in misura però meno consistente, anche nelle classi quarte, dove la distribuzione tra sospensioni di giudizio e bocciature rispecchia quella dello scorso anno.


Diamo infine un'occhiata anche ai risultati di terza, classe che al Fiocchi è caratterizzata dagli esami di qualifica a fine anno. In questo caso la percentuale di alunni promossi, quindi qualificati, è scesa rispetto allo scorso anno, passando dall'89% registrato nel 2011 all'80% di quest'anno.
R.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco