Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 354.504.383
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/09/2020

Merate: 13 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Lunedì 11 giugno 2001 alle 16:52

BRIVIO: UN RADUNO PER LA MITICA VESPA

Centinaia di motociclette Vespa si ritroveranno domenica 15 sulle sponde dell'Adda. Tutti insieme, appassionatamente, per partecipare a giochi, prove di bravura varie e giri sulle colline brianzole.

Ad organizzare il tutto il Vespa Club Roberto Lavelli di Brivio, emanazione del più consolidato Motoclub Brivio Roberto Lavelli, costituitosi oltre un anno fa.
Un evento indimenticabile per tutti gli amanti della più classica delle moto italiane, popolarissima tra i giovani per tutti gli anni sessanta e settanta e, solo recentemente, scalzata dagli scooter nelle loro preferenze.

Già l'anno scorso, il Motoclub aveva organizzato un grande raduno di moto sulle sponde dell'Adda. Quest'anno, per rendere l'appuntamento ancora più interessante, si è pensato di fare qualcosa di più, caratterizzando meglio l'evento. Si è quindi scelto di puntare tutto sulla Vespa. Cionostante, la partecipazione al raduno è aperto a tutti i tipi di moto.

Ricco e appassionante il programma dell'evento. Dalle 8.30 alle 10.30 c'è il ritrovo per le iscrizioni. Quindi, alle 10.30, partenza per il giro a sorpresa sulle colline della Brianza. Nel pomeriggio, alle 13.30, esibizione dei go-kart e, infine, dalle 15, giochi varii e sfide tra motociclisti. Alle 17, inoltre, cuccagna in bicicletta con salto nel fiume dal trampolino.

Per partecipare si possono chiedere maggiori informazioni telefonando al 3388852782 oppure al 3391506633. Il conducente della moto paga una quota di iscrizione di 35 mila lire; l'eventuale passeggero 15 mila lire.
Michele Salvioni
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco