Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 347.812.302
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/08/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 2 µg/mc
Scritto Martedì 12 giugno 2012 alle 18:54

Scuole medie:pubblicati gli esiti finali. A Brivio tutti promossi, 2 bocciati a Calco e Olgiate. Il 4% 'non ammesso' a Cernusco

Finita la scuola si ripete, puntuale come ogni anno, il “rito” dei “quadri” appesi all’ingresso di ogni singolo Istituto, riportanti il verdetto degli scrutini e quell’ammesso o non ammesso che decreta il passaggio alla classe successiva oppure la bocciatura. Riportiamo dunque di seguito le tabelle relative alle scuole secondarie di primo grado del territorio, approfittando, come tutti gli anni, dei “tabelloni” per proporre anche una stima “artigianale” della popolazione scolastica di origine straniera. Come sempre, si tratta di “un’indagine” senza alcuna pretesa statistica, frutto semplicemente della consultazione degli elenchi pubblicati, volta a descrivere anche questo aspetto di carattere più sociologico.

ISTITUTO COMPRENSIVO DI BRIVIO
Brivio:
Tutti promossi alla Riccardo Balsamo Crivelli di Brivio. Nel plesso briviese dell’Istituto scolastico guidato dalla dottoressa Anna Marzorati, tutti i 139 alunni sono stati ammessi alla classe successiva o alla prova d’esame per quanto riguarda i ragazzi delle sue terze. Tra quest’ultimi, “svettano” ben quattro studenti che hanno ottenuto l’eccellente votazione di dieci/decimi. Di questi, ben tre sono di 3^A. Per quanto riguarda la popolazione scolastica di origine apparentemente straniera, a Brivio troviamo complessivamente 19 ragazzi (equivalente del 13,7% degli iscritti).


Airuno:
Sono stati 3 gli studenti bocciati su un totale di 77, pari al 3,9% del totale degli iscritti. Non potranno accedere all’anno scolastico successivo 1 studente di prima e uno di seconda, mentre un alunno di terza non è stato ammesso agli esami finali del ciclo di studi in corso.


ISTITUTO COMPRENSIVO DI OLGIATE-CALCO:
Calco:

Due studenti non sono passati alla classe successiva, rispettivamente un alunno di prima e uno di terza che non è stato ammesso agli esami finali. Complessivamente i bocciati rappresentano l’1.5% di tutti gli studenti.


Olgiate Molgora:
Situazione simile a quella della scuola calchese, con 2 bocciati (uno in seconda, uno all’ultimo anno) su un totale di 141, pari all’1.4%. Nel complesso nell’istituto comprensivo, che conta 274 studenti, l’1.5% non è stato promosso.


ISTITUTO COMPRENSIVO DON POINTINGER DI ROVAGNATE
Sono 6, complessivamente, gli studenti “non ammessi”, di cui tre maschie e tre femmine, due dei quali di origine straniera. La percentuale di bocciati è dunque davvero bassa sul totale degli iscritti alla scuola secondaria di primo grado che riunisce gli studenti di Rovagnate, Perego, Santa Maria e Castello Brianza: i 6 ragazzi rappresentano infatti il 2% degli iscritti (315). Più alta invece la percentuale degli alunni presumibilmente nati fuori dall’Italia o figli di genitori stranieri: 41 alunni pari al 13% degli studenti delle 14 classi della scuola.


ISTITUTO COMPRENSIVO DI CERNUSCO
415 gli iscritti alla scuola che accoglie i ragazzi di Cernusco, Osnago, Lomagna e Montevecchia. Di questi, 16 non sono stati ammessi alla classe successiva o alla prova d’esame per quanto attiene le classi terze. La maggior parte dei bocciati è di sesso maschile (10) mentre sei di loro hanno presumibilmente origine straniera (6 ragazzi pari al 37.5% dei non ammessi e al 1,4% degli iscritti). Complessivamente gli studenti nati probabilmente fuori dall’Italia o da genitori non italiani sono 73 (17,5% degli iscritti).


ISTITUTO COMPRENSIVO DI OLGINATE
Sono stati tutti promossi i ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Pescate , 26 studenti della classe 2^ P e 26 della classe 3^ P che ora dovranno affrontare l’esame finale al termine dei 3 anni di studio. Presso la scuola “media” di Olginate sono invece 7 gli studenti che dovranno ripetere l’anno o non potranno sostenere gli esami, pari al 2% circa del totale degli studenti che provengono anche dai paesi di Garlate e Valgreghentino.
Questo il quadro riassuntivo:

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco