• Sei il visitatore n° 494.152.508
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 05 settembre 2010 alle 00:48

Merate: badante si ubriaca dopo avere scoperto il tradimento del compagno. Intervento del 118

Si è ubriacata al punto di cadere in uno stato di incoscienza che ha richiesto l'intervento del 118 e l'assistenza dal parte del personale medico del pronto soccorso del Mandic. È accaduto nel pomeriggio di sabato 4 settembre a Merate dove una donna sudamericana di circa 40 anni si trovava sola in casa. L'anziano che assiste, infatti, da alcuni giorni era ricoverato presso l'ospedale cittadino e così la badante ha potuto godere di un periodo di un certo relax. Oggi, al culmine dell'ennesima lite telefonica con il consorte, sembra anch'egli straniero, pare avere scoperto di una relazione extraconiugale dell'uomo e avrebbe dato in escandescenza. Terminata l'accesa discussione, però, la donna in preda alla disperazione si sarebbe abbandonata all'alcool iniziando a bere senza misura superalcolici . Uno, due, tre bicchieri fino a quando il suo fisico non ha retto e la donna è stramazzata sul divano dove i sanitari, allertati da alcuni vicini di casa preoccupati per la sua assenza, l'hanno trovata.  La badante, impossibilitata a dare spiegazioni e che a fatica si reggeva anche in piedi, è stata trasportata al Mandic dove ha fornito qualche elemento ai medici mentre questi cercavano di tranquillizzarla. La donna, tuttavia, ha iniziato a urlare e a ribellarsi alle cure dei sanitari, e nonostante l'intervento di una psichiatra, non è stato possibile ricoverarla.

S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco