Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 406.152.623
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 03/08/2021
Merate: 11 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 8 µg/mc
Lecco: v. Sora: 18 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc

Scritto Martedì 29 maggio 2012 alle 18:23

Il progetto turistico Holiday Tv divide il consiglio provinciale

Un brand da esportare in ben quindici paesi del Mondo con la complicità delle nuove tecnologie, in particolare della televisione satellitare. È questo l’ambizioso progetto di Holiday tv, che ha come protagonista il Lago di Como, discusso durante la seduta di lunedì del consiglio provinciale, eccezionalmente tenutasi nel comune di Colico. La Provincia di Lecco prenderebbe parte al progetto, che ha un costo complessivo di ben 440 mila euro, con una quota di 80 mila euro in tre anni, a cui si sommerebbero i 180 mila euro stanziati della Provincia di Como e 180 mila euro della Camera di Commercio di Como. La proposta non ha mancato di sollevare qualche polemica e la richiesta, quest’ultima giunta trasversalmente, di approfondire la questione nelle commissioni competenti al fine di chiarire eventuali dubbi sull’intero progetto e sul reale ritorno, in termini economici e turistici, che potrebbe avere. I punti dolenti evidenziati soprattutto dall’opposizione, infatti, sarebbero parecchi, a cominciare dall’affidamento diretto a Espansione Tv senza gara d’appalto per finire con la mancata valutazione di altri progetti. Dubbi sono stati sollevati anche per quanto riguarda i reali dati d’ascolto ipotizzabili al momento del varo dell’iniziativa e il ritorno effettivo per il territorio della Provincia di Lecco, un aspetto da tenere assolutamente in considerazione dato il grave periodo di crisi e tagli economici che il paese e le istituzioni stanno attraversando.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco