Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.602.840
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/08/2020

Merate: 23 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 14 µg/mc
Lecco: v. Sora: 17 µg/mc
Valmadrera: 17 µg/mc
Scritto Mercoledì 25 aprile 2001 alle 16:38

CERNUSCO: LE ACLI VOGLIONO UN SOTTOPASSO AL SEMAFORO DELLA STATALE 342 DIR

Le Acli di Cernusco puntano il dito sulla mancanza di un sottopasso o sovrappasso all'incrocio semaforico della statale 342Dir per il collegamento fra l'oltrestatale ed il centro paese. In un documento stilato per intervenire in campagna elettorale e dare indicazioni ai due candidati Dario Francescatti e Sergio Bagnato, il circolo indica nel collegamento protetto una necessità da realizzare in tempi brevi "in modo da garantire una circolazione sicura, agevole e rapida dei pedoni". Sul piano ideale richiama l'attenzione di iscritti e simpatizzanti su "alcuni valori del vivere comune quali: solidarietà, bene comune, democrazia, trasparenza, partecipazione popolare, tutela della persona e dell'ambiente" e vuole portare un contributo circa le scelte politiche da fare, sottolineando il dovere di votare. Propone ai politici ed all'opinione pubblica alcuni spunti programmatici: "tutela dei diritti di cittadinanza attraverso la piena attuazione dello statuto comunale per quanto riguarda i vari organismi di partecipazione popolare e la nomina del Difensore Civico. Tutela dell'ambiente, promozione di un obiettivo progetto per la valorizzazione di piazza della Vittoria e zone limitrofe. Disponibilità di un'adeguata scuola elementare, promozione di un'adeguata politica della casa, realizzazione di un osservatorio per i problemi del mondo giovanile, collaborazione con altri comuni per i grandi problemi quali viabilità, servizi sociali, trasporti, sicurezza, tutela dei parchi".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco