Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.598.700
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/08/2020

Merate: 23 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 14 µg/mc
Lecco: v. Sora: 17 µg/mc
Valmadrera: 17 µg/mc
Scritto Martedì 24 aprile 2001 alle 16:32

OLGIATE: AL VIA LA FESTA DI SAN ZENO

Prenderà il via giovedì 26 aprile la tradizionale festa di San Zeno che si concluderà lunedì 30. Una festa che la comunità parrocchiale sente moltissimo e per la quale numerosi volontari si impegnano anche per molte settimane.
La festa avrà inizio il 26 alle 20.45, con la testimonianza di don Jimmy nella sala delle conferenze di San Zeno. Per un paio d'anni, il giovane prete è stato animatore presso l'oratorio coordinato da don Giancarlo Cereda. Il giorno successivo, alle 21, si esibiranno i musicisti del Coro Val di San Martino, diretti dal maestro Valter Sala che li guiderà nella esecuzione dei canti della tradizione popolare. Sabato, la manifestazione continua con un momento di riflessione pomeridiana (alle 16 il rosario e alle 16.30 la messa dell'ammalato); quindi, alle 17.30, il rinfresco cui seguirà la distribuzione di tranci di pizza. Alla sera, ancora musica, con i giovani musicisti dei gruppi rock della frazione.
Domenica, aperitivo in piazza intorno alle 11.30, dopo la celebrazione della messa e la possibilità di visitare il campanile della chiesa di San Zeno. Alle 15, ancora un momento di riflessione, con lo spazio per i vesperi solenni e la processione accompagnata dalla banda di Airuno. Un po' più tardi, infine, spazio a qualche acrobazia con arrampicata libera, scivolo gigante e gara di mountain-bike. La sera, la festa verrà conclusa con la messa in scena di due commedie dialettali ("El vestì dell'Adalgisa" e "Un surd e una surda"), presentate dalla compagnia dei ragazzi di San Zeno. Lunedì, infine, alle 21, replica dello spettacolo.
 
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco