Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 347.774.799
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/08/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 2 µg/mc
Scritto Venerdì 20 aprile 2001 alle 16:16

CALCO: IL MUNICIPIO VA AD ARLATE

Entro la fine dell'anno, probabilmente anche prima, durante il mese di settembre, gli uffici comunali verranno trasferiti temporaneamente in una nuova sede per permettere la ricostruzione ex novo del municipio di Calco.
Alla fine del mese scorso, la Giunta ha infatti deliberato il provvedimento che predispone il trasferimento di tutti gli uffici nell'edificio che, fino a qualche tempo fa, ospitava la scuola elementare di Arlate.
In seguito all'accorpamento delle aule scolastiche presso il plesso di Calco, l'edificio è rimasto praticamente vuoto e viene saltuariamente utilizzato dalle locali associazioni oltre che da corsi di ginnastica.
Nel mese di novembre dello scorso anno l'esecutivo aveva approvato il progetto di costruzione del nuovo palazzo. Entro pochi giorni, lo stesso organo, presieduto dal sindaco Giuseppe Magni, dovrebbe votare l'approvazione del progetto esecutivo.
L'opera costerà la bellezza di quasi due miliardi di lire: un miliardo e 900 milioni per la precisione. La più parte, 1,5 miliardi, saranno finanziati da un mutuo, appositamente acceso con la Cassa Depositi e Prestiti. Il resto sarà invece finanziato con gli oneri di urbanizzazione.
Secondo le previsioni elaborate dall'ufficio tecnico, ci vorranno circa tre anni prima che gli uffici comunali possano ritornare nella sede originaria. Per tutto questo tempo, Anagrafe, Tributi e tutto il resto dovrà trovare posto nella sede di via Italia 25.
L'aula civica, invece, verrà riallestita presso il centro socio-culturale di via Alessandro Volta.
Il nuovo edificio sarà costituito da 3 piani, uno dei quali mansardato, cui va aggiunto un piano interrato, che verrà probabilmente destinato ad ospitare l'archivio.
Malacoda
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco