Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 393.508.748
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 09/05/2021
Merate: 21 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 15 µg/mc
Lecco: v. Sora: 15 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Domenica 06 maggio 2012 alle 23:03

Alle ore 22 l'affluenza alle urne nel lecchese è pari al 56,13%. In calo ma buoni i dati di Missaglia (54,56%) e Rovagnate (58,16%)

Si attesta al 56,13% l'affluenza alle urne definitiva, aggiornata alle ore 22 di questa domenica, la prima delle due giornate dedicate alle elezioni.
Un dato relativo alla provincia di Lecco, in particolare ai comuni di Ello, Missaglia e Rovagnate, gli unici coinvolti in questa tornata elettorale.
Il dato seppur buono appare in calo rispetto a quanto si era registrato in precedenza (62,59%).


Ma veniamo ad esaminare una dopo l'altra le tre situazioni, precisando che in tutti i casi, i dati sono in calo rispetto al 2007 (nel caso di Ello, reduce da un commissariamento, al 2009).
Partiamo proprio dal comune del Monte di Brianza, dove alle ore 22 l'affluenza era pari al 62,25%. Un buon risultato, nonostante il dato delle ultime elezioni fosse superiore (69,38%).
54,56% è invece il dato di Missaglia, in calo rispetto al 2007, quando alle ore 22 della domenica, l'affluenza aveva toccato il 61,44%.
Infine veniamo a Rovagnate. Anche il comune della Valletta registra una lieve flessione del dato rispetto al 2007: 58,16% rispetto al 62,93% di cinque anni fa.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco