Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.689.981
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 27 agosto 2010 alle 16:13

Cernusco: 28enne cade da 6 metri durante alcuni lavori di pulizia. Traumi ad arti e testa

L'intervento di una pattuglia di carabinieri in Via Fermi
I medici lo stanno sottoponendo in queste ore a tutti gli accertamenti e gli esami del caso per stabilire l'entità dei traumi riportati ma il giovane, pur non essendo in pericolo di vita, ha corso un grosso rischio e per lui la degenza sarà di parecchi giorni, se non settimane, a seguito di probabili fratture agli arti e ferite alla testa. M.T., classe 1982 di Valgreghentino, secondo una prima ricostruzione non ancora ufficiale e che, solamente nelle prossime ore, sarà attentamente vagliata dai carabinieri sembra stesse eseguendo alcuni lavori in Via Enrico Fermi a Cernusco Lombardone, una zona residenziale collocata al confine con Montevecchia. Il giovane pare si trovasse ad un'altezza ragguardevole, circa 6 metri da terra, per eseguire alcuni interventi di pulizia quando sarebbe caduto al suolo forse per un piede messo in fallo o per un malore. Subito soccorso, MT è stato caricato in ambulanza e trasportato all'ospedale Mandic di Merate dove i sanitari al primo esame gli hanno riscontrato trami alla spalla e alla testa, optando così per esami radiologici approfonditi.


S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco