• Sei il visitatore n° 474.818.691
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 04 maggio 2012 alle 16:40

Provincia:nasce il Punto informativo unico servizio con tutte le 'news' sanitarie-sociali

Un aiuto per dare risposte immediate ai bisogni socio- sanitari e assistenziali dei cittadini. Un modo per dire addio a spostamenti e rinvii da un luogo all'altro tra uffici, sportelli e lunghe code.

L'assessore alla famiglia Giulio Boscagli e il direttore Asl Lecco, Marco Votta


Nasce il Punto Informativo Unico sui servizi sanitari, socio- sanitari e sociali: una piattaforma informatica con tutte le informazioni utili, convalidate e ri-aggiornate dagli enti competenti, dove è possibile trovare degli operatori- guida in grado di indirizzare i cittadini con segnalazioni sanitarie, sociali e con la consegna di materiale informativo.

Massimo Giupponi, direttore sociale Asl di Lecco, Giulio Boscagli e Marco Votta

“Ad oggi sono stati attivati 293 punti unici informativi in zone strategiche del territorio provinciale quali Asl, comuni,farmacie, sindacati, ospedale ed è solo l'inizio” ha commentato Marco Votta, direttore generale dell'Asl di Lecco. “Per ora hanno infatti aderito 4 farmacie e 3 medici di medicina generale, ma saranno attivati nuovi profili di accesso. L'evoluzione dell'applicativo prevede la possibilità di includere temi diversi da quelli sanitari e assistenziali quali il lavoro, la formazione, approfondendo la dimensione del welfare”.
La funzionalità del portale è stata sperimentata grazie ad operatori dei sindacati di CGIL,CISL,UIL.
“Questo progetto ha incontrato subito il nostro favore” ha detto Sergio Pomari, segretario generale dello Spi Cgil di Lecco. “Data l'importanza nel facilitare ai cittadini ogni tipo di risposta, da dove trovare una protesi, a chi rivolgersi per avere assistenza domiciliare o a cosa fare per cambiare il medico di base. Spesso al problema si somma il disagio di dover trovare la soluzione”.

Massimo Giupponi e Giulio Boscagli

Entusiasta anche il dottor Andrea Braguti, presidente di Federfarma Lecco e l'assessore Giulio Boscagli: “I cittadini sanno a chi rivolgersi in ambito sanitario, ma manca lo stesso livello di consapevolezza nel sociale, per tutti i servizi rivolti alla persona anziana o disabile. Quest'idea, già decollata a Bergamo, va esportata”.
Ecco i principali luoghi in cui è possibile trovare oggi il 'Punto Informativo Unico':
Asl di Lecco, Merate, Calolziocorte, Oggiono, Olgiate, Casatenovo, Cernusco L.,Olginate, Valmadrera, Mandello del Lario, Introbio e Bellano.
Comuni di Lecco, Merate,Brivio, Casatenovo, Missaglia, Sirone, Garlate, Torre dei Busi, Monte Marenzo, Pagnona, Costa Masnaga, Galbiate, Oggiono, Olgiate Molgora, Annone Brianza, Carenno, Erve, Vergurago, Introbio, Pasturo, Primaluna, Cortenova, Parlasco, Paderno d'Adda e Verderio inferiore.
Sedi CGIL o CISL di Lecco, Merate, Ballabio, Mandello del Lario, Introbio, Costa Masnaga, Carenno, Calolziocorte, Oggiono, Sirtori, Colico...
V.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco