Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 437.857.504
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 03 maggio 2012 alle 15:50

Risposta all problema downhill San Genesio

Dopo aver letto il messaggio di Riccardo mi sento il dovere di dover ribattere sulle sue considerazioni, che ritengo errate in molti punti.
Posso concordare che sia possibile incontrare persone maleducate sui percorsi, e queste persone sono presenti sia tra chi pratica Mtb e tra gli escursionisti, ma non posso permettere che il Downhill come la pratica della Mtb in generale venga paragonata al motocross!
Chi pratica Downhill non raggiunge certo le velocità di una moto, spinta da un motore a scoppio con molti cavalli e le ruote delle Mtb non raggiungono neanche lontanamente le dimensioni di una ruota da motocross quindi è molto difficile, se non impossibile, che riescano a creare dei dissesti nelle mulattiere. Inoltre è totalmente fuori luogo citare i lavori che si stanno facendo sul tratto di mulattiera del percorso 1, perché non è certo per colpa delle MTB se è crollato parte del sentiero,più probabile un dissesto idrogeologico,senza considerare il fatto che quella parte di sentiero non viene mai percorsa dai Downhiller.
Io credo che la convivenza sia possibile, come nel resto d'Europa dove la Mtb in tutte le sue forme convive con gli escursionisti,basta solo un poco di buon senso e rispetto reciproco!
Christian
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco