Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 414.484.784
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 24 agosto 2010 alle 17:15

La "graziosa" stazione di Cernusco

La Sig.na Viscardi è troppo giovane per ricordare la stazione di Cernusco Merate verso la metà degli anni 80, e probabilmente
qualcuno se la ricorda ancora prima. Non è mai stata graziosa. E' sempre stata sporca e rovinata, le porte non hanno mai funzionato, non c'è mai stato il riscaldamento (c'era una vecchia stufa a legna, che nel frattempo è sparita). I vetri sono sempre stati rotti, una finestra alla volta. Non c'erano le pensiline, e aspettavamo i treni sotto la pioggia. Non c'erano i sottopassi, e forse era meglio fare i sovrappassi, almeno nessuno li avrebbe usati come bagno o come tazebao per i propri messaggi politici. Ma guai! L'impatto ambientale sarebbe stato devastante!
Saluti
Mandelli A.
La vecchia stufa e legna e carbone c'era in tante case meratesi negli
anni settanta. E la stazione, grazie alla presenza del personale e,
soprattutto, del capostazione che abitava il piano primo dell'edificio
era comunque accogliente e decorosamente pulita. Non c'erano vetri rotti
e il "bagno" era tenuto in ordine. Come l'aiuola con i due nanetti e
Biancaneve. No, non è mai stata così conciata come negli ultimi 15 anni.
Se almeno i tagli avessero contributo a ridurre il debito pubblico ci
sarebbe stato di consolazione. Invece il debito è aumentato, il
personale è sparito, le stazioni sono rimaste deserte e inciviltà e
incuria hanno fatto il resto. Oggi di meglio ci sono le pensiline. Ma
nel cambio i viaggiatori ci hanno senz'altro perso.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco