• Sei il visitatore n° 495.679.255
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 14 agosto 2010 alle 18:25

I Popolari lecchesi a Firenze per ricordare Giorgio la Pira

I popolari lecchesi si recheranno a rendere omaggio a Giorgio La Pira , grande e indimenticato Sindaco di Firenze negli anni '50 e '60 e grande testimone degli ideali del cattolicesimo democratico che si esprimono nel popolarismo.

Apostolo della Pace, La Pira si recò a Mosca da Stalin, nel pieno della guerra fredda che divideva il mondo in due blocchi per portare un messaggio cristiano a favore della pace in Corea. Nel'55 convocò a Firenze i Sindaci delle capitali del mondo per impegnarli contro la minaccia della distruzione atomica. A Firenze sono leggendarie le battaglie di La Pira in favore degli operai a rischio del posto di lavoro. Giorgio La Pira fu un grande studioso del diritto e, insieme, pubblico amministratore attento ai bisogni dei più umili. Di lui è in corso il processo di beatificazione; oggi il Servo di Dio Giorgio La Pira riposa nella chiesa di San Marco a Firenze.

Dopo i precedenti viaggi per ricordare i padri del pensiero cristiano nella politica e nella società, Alcide De Gasperi e Don Primo Mazzolari, stavolta i popolari si recheranno a Firenze il 18 settembre per sostare sulla tomba di un personaggio, grande maestro e interprete dei valori cristiani e popolari nella società.

Per adesioni e informazioni, telefonare a 338.74 55 310 - 338.74 40 136

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco