• Sei il visitatore n° 474.819.046
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 23 febbraio 2012 alle 18:07

Garlate: al via il concorso per 'artisti per l’Unicef' in comune

Il Settore cultura ed eventi del Comune di Garlate, in collaborazione con l'Associazione Roberta Smedili – Progetto “il sorriso di Roberta per l’Unicef” e con il patrocinio di Unicef Comitato Provinciale di Lecco organizza un concorso pittorico rivolto ad artisti locali. Il concorso ha come obiettivi:
1)      la valorizzazione degli artisti locali, in particolare i giovani, del territorio lecchese.
2)      la partecipazione delle opere vincitrici del concorso all’asta benefica a favore del Progetto Unicef per i bambini di Gaza
3)      la diffusione della conoscenza dei vincitori in contesti culturali e artistici nazionali e internazionali.
Sono indette due categorie: GIOVANI UNDER 30 e ADULTI.
La Giuria provvederà a selezionare 2 opere per ciascuna categoria quali vincitori del concorso. Le opere vincitrici saranno donate all’Associazione Roberta Smedili per partecipare all’asta benefica in programma a Milazzo (ME) il 28/29/30 Maggio 2012 il cui ricavato sarà devoluto a favore del Progetto Unicef “Aiutiamo i bambini palestinesi a ricostruirsi un futuro”.
Il concorso è aperto a tutti coloro che hanno la passione della pittura senza limiti di età, pur venendo poi raggruppati nelle due categorie sopra indicate.
Il concorso si articola in cinque fasi:
1) Iscrizione al concorso (via e-mail a culturaesport@comune.garlate.lc.it) entro sabato 10 marzo (compilando la scheda di iscrizione scaricabile dal sito www.comune.garlate.lc.it )
2) Consegna dell’opera entro venerdì 23 marzo presso il comune di Garlate – Ufficio Segreteria.
3) Selezione delle opere da parte della Giuria e annuncio dei vincitori entro il 15 aprile 2012. 
4) Invio delle opere vincitrici a Milazzo a cura dell’Associazione Roberta Smedili per la partecipazione all’asta benefica.
5) Esposizione pubblica di tutte le opere partecipanti al Concorso con cerimonia di riconoscimento in occasione della XXI^ Festa delle corti di Garlate (8/9 Settembre 2012)
Tutti i partecipanti al concorso possono consegnare l’opera realizzata con qualsiasi tecnica (olio, acrilico, acquerello, tempera) e la stessa cosa vale per il supporto (tela, carta, legno, etc…). Le cornici non sono indispensabili nel caso di supporti su tela o legno, nel caso invece di acquerelli/tempere su carta o cartone è preferibile che le stesse abbiano la cornice con vetro a protezione dei dipinti, essendo molto delicate per l’eventuale trasporto.  Le dimensioni dei dipinti non devono essere superiori alle seguenti: 60-70 x 80-100 cm. L’opera può essere prodotta singolarmente o in forma collettiva.
Le opere non possono essere state premiate in occasione di altri concorsi e devono essere realizzate unicamente per questo concorso.
Ogni partecipante può concorrere con una sola opera. Le opere non vincitrici saranno riconsegnate ai proprietari ma gli stessi dovranno garantire l’esposizione pubblica prevista a settembre in occasione della Festa delle corti, in quanto parte integrante del Concorso. Le opere regolarmente arrivate al concorso saranno giudicate da esperti del settore con criteri basati su: tecnica, stile, idea e composizione visiva.
Fanno parte della giuria presieduta da Valentina Dominici: rappresentanti della cultura locale, rappresentanti delle Istituzioni, rappresentanti dell'Unicef e dell’Associazione Roberta Smedili, critici d’arte.
Il parere della Giuria è insindacabile e inappellabile. Non sono previsti premi in denaro.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco