• Sei il visitatore n° 495.717.904
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 21 dicembre 2011 alle 15:54

Garlate: forse una fatalità alla base dello sparo di lunedì notte

Uno sparo accidentale, una fatalità avvenuta mentre stava mostrando l'arma alla sua fidanzata. Sembra essere questa l'ipotesi più accreditata al vaglio delle forze dell'ordine per quanto accaduto a Garlate nella notte di lunedì 19 dicembre, quando la convivente di un 33enne albanese pregiudicato è stata colpita in fronte con una pallottola calibro 7.65 sparata da una pistola "artigianale", rimanendo ferita fortunatamente in modo non grave.

I Carabinieri hanno lavorato fino a tarda sera nella giornata di martedì 20 dicembre per la refertazione del materiale rinvenuto a casa dell'uomo, che è stato arrestato con le accuse di detenzione di arma alterata, detenzione illegale di munizioni e lesioni personali aggravate. Gli elementi raccolti sono stati depositati presso la Procura lecchese, e anche l'ogiva estratta dalla fronte della ragazza è stata repertata e sequestrata dalle forze dell'ordine per eventuali perizie balistiche.

Il giovane albanese resta in carcere in attesa dell'udienza di convalida mentre la donna, ancora ricoverata presso l'ospedale di Lecco, dà segni di miglioramento e sta contribuendo a ricostruire l'esatta dinamica del tragico evento. Dalla sua testimonianza sembra essere confermata l'ipotesi dello sparo accidentale partito dall'arma mentre l'uomo gliela stava mostrando, una "versione" dei fatti che troverebbe ulteriore riscontro nel fatto che è stato l'albanese ad allertare i soccorsi. Resta tuttora da stabilire come mai avesse in casa la pistola (oltre a due confezioni di munizioni e altre parti di arma) e come se la sia procurata.
Articoli correlati:
20.12.2011 - Garlate: spara alla fidanzata con una pistola modificata. 33enne arrestato, lei è ricoverata
20.12.2011 - Lecco: ricoverata in prognosi riservata al Manzoni la 38enne vittima di un colpo di pistola sparatole in testa. Indagini in corso
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco