• Sei il visitatore n° 496.005.005
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 05 dicembre 2011 alle 17:56

Merate: accusato di trattenere alcuni premi. Assicuratore a processo per appropriazione



Appropriazione indebita, art.646 c.p. Con questa imputazione è comparso stamane nell'aula del tribunale di Lecco E.C. agente assicurativo, chiamato in causa dalla stessa compagnia per la quale prestava la propria attività, l'Axa sede di Lecco. La denuncia risale alla fine del 2006. L'allora sostituto procuratore Luca Masini aveva ordinato la perquisizione dell'ufficio di Merate e di un'altra pertinenza dell'agente. L'operazione era stata condotta a gennaio del 2007 dagli uomini della Guardia di Finanza di Cernusco Lombardone agli ordini del luogotenente Massimo Zisa. Era stato lo stesso Comandante della tenenza ad effettuare la perquisizione col maresciallo Simoncelli. E questa mattina i due finanzieri hanno reso testimonianza davanti al giudice Ambrogio Ceron, pubblico ministero Alessandro Figini. In aula anche l'imputato assistito dall'avvocato Andrea Spreafico. I testi militari hanno ricostruito con precisione le diverse fasi della perquisizione al termine della quale era stata acquisita una voluminosa documentazione tra cui anche l'elenco clienti e le pratiche in scadenza che l'agente stava predisponendo per appoggiare ad altra compagnia assicurativa sempre di Merate. Secondo l'accusa l'imputato avrebbe trattenuto tre premi per un totale di 3 mila euro e un quarto relativo ad una polizza per un importo di circa 10mila euro. Le polizze in scadenza sempre secondo l'accusa sarebbero state disdettate all'Axa e appoggiate all'altra compagnia assicurativa. Oltre ai due finanzieri ha deposto anche una cliente di Robbiate la quale ha raccontato come fosse l'agente in ogni circostanza a passare a casa loro per le firme sulle polizze e per eventuali disdette presumibilmente già pronte. Il giudice Ceron al termine delle deposizioni ha rinviato il processo al 13 febbraio.
Simone Bonfanti
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco