• Sei il visitatore n° 484.393.559
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 27 novembre 2011 alle 18:39

La Galbiatese Oggiono non si ferma più e vince a Caprino

CAPRINO – GALBIATESE OGGIONO 1-2
reti di 5st Ciotta (GO) su rigore, 37st Barbieri (GO) su rigore, 48st aut Jacovelli (C)

FORMAZIONI
CAPRINO
Panzeri, Colombo, Sibio, Bonalumi (Capetti 32st), Vanotti, Riva (Austoni 41), Magni (vismara 17st), Giussani, Cattaneo, Crotti, Gavazzi
GALBIATEE OGGIONO
Rovida, Rupani, Lavornia, Balestrieri (Crimella 30st), Corti, Di Mauro, Ciotta (Maniolo 11st), Mauri, Barbieri, Proserpio (Capovilla 20st), Jacovelli.

La Galbiatese Oggiono torna alla vittoria e lo fa sul campo del Caprino. Due rigori (netti) siglati da Ciotta e Barbieri decidono la gara, ma il vero protagonista è il portiere della Galbiatese Rovida, autore di due parate fenomenali nel corso del secondo tempo. I lecchesi oggi non sono stati brillantissimi, anche in virtù delle assenze a causa degli infortuni, ma hanno comunque ottenuto tre punti che permettono loro di mantenere il primato in classifica e 6 punti di vantaggio sulla seconda, il Trealbe. Diciamolo senza giri di parole: quella contro il Caprino è stata per la Galbiatese Oggiono una vittoria sofferta. Ma la forza della formazione di Vianello sta proprio qui. Quando non sei esaltante in campo, ma sai comunque vincere, vuol dire che sei davvero una squadra completa.

Rovida, portiere della Galbiatese Oggiono

Il primo tempo è poca cosa: il Caprino parte con buona lena, tiene bene in campo e fa buon gioco, ma non crea pericoli. L'unica occasione da gol è per la Galbiatese Oggiono, ed è una grande occasione, visto che Corti coglie il palo. Questa l'azione: Ciotta calcia una punizione insidiosa che provoca una mischia nell'area bergamasca. La palla giunge a Corti che calcia, ma trova il montante.
La ripresa è decisamente più brillante e i lecchesi si portano immediatamente in vantaggio. Iacovelli si infila in area e qui viene sgambettato da un difensore. Il direttore di gara assegna il rigore che Ciotta trasforma. E' il quinto minuto della ripresa e la Galbiatese Oggiono è in vantaggio. Il Caprino si getta in avanti, ma si scontra con le prodezze del portiere lecchese Rovida che per due volte para come un gatto sull'attaccante bergamasco Cattaneo. Il primo è un intervento di piede, di puro istinto su un colpo di testa della punta. La seconda è un intervento prodigioso in estensione. Bravissimo Rovida. Il Caprino meriterebbe il gol, ma il calcio è spietato. Così come la Galbiatese Oggiono. Prima i lecchesi si mangiano il raddippio con Iacovelli, che spreca il contropiede di Barbieri. Poi trovano il gol, ancora su rigore. Mauri entra nell'area avversaria palla al piede. Viene fermato da un difensore. Lo stesso Mauri lo pressa, gli ruba palla e costringe lo stesso difensore al fallo. Altro rigore e altro gol, questa volta con la firma di Barbieri. E' il 37esimo della ripresa e la partita finisce qui. L'autogol di Iacovelli da azione d'angolo in pieno recupero è valido solo per le statistiche.

RISULTATI E CLASSIFICA
Atletico Civate Lecco - Colico 0-2
Atletico Erba - San Zeno 0-0
Caluschese - Brembatese 0-1
Caprino - Galbiatese Oggiono 1-2
Nibionno - Tralbe 0-2
Paladina - Morbegno 1-0
Ponteranica - Merate 1-2
Valle Brembana - Menaggio 3-0

Galbiatese Oggiono 30
Trealbe 24
Valle Brembana 22
Colico 22
Paladina 19
Atletico Erba 18
Nibionno 18
Morbegno 1908 18
Merate 16
Ponteranica 15
Atletico Civate Lecco 14
Caprino 11
San Zeno 11
Caluschese 10
Brembatese 9
Menaggio 6
A.G.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco